Il guardiano dei Musei nazionali delle resi­denze napoleoniche sa che la sua vera identità è stata scoperta. Stanno venendo a prenderlo. Ma non si farà catturare vivo, perché quello è l’epilo­go di un piano scritto anni prima. L’eredità di Na­poleone è in pericolo, e lui è pronto a trasferirla nelle mani della…(redazione)

camettiDove il destino non muore
La serie di K: Katherine Sinclaire sulle tracce della campagna segreta di Napoleone
di Elisabetta Cametti
Cairo Editore
€ 18,90

Il guardiano dei Musei nazionali delle resi­denze napoleoniche sa che la sua vera identità è stata scoperta. Stanno venendo a prenderlo. Ma non si farà catturare vivo, perché quello è l’epilo­go di un piano scritto anni prima. L’eredità di Na­poleone è in pericolo, e lui è pronto a trasferirla nelle mani della bambina che ha visto crescere. Katherine Sinclaire, però, è all’oscuro di tutto. Sta presentando il suo ultimo bestseller a Roma, in un auditorium gremito di gente, e non può nemmeno immaginare che nei ricordi delle vacanze all’Isola d’Elba si nascondano le risposte ai più grandi in­terrogativi della storia. Sullo sfondo, due società segrete che da duecento anni si contendono la su­premazia sulla verità. La prima, voluta da Napoleo­ne stesso per proteggere le scoperte archeologiche che hanno costellato le sue imprese. L’altra è una delle organizzazioni più influenti al mondo. Al centro, il mistero della campagna d’Egitto. Kathe­rine si lascerà coinvolgere in una cospirazione, i cui risvolti potrebbero mettere in discussione il corso della storia e le convinzioni acquisite sulle civiltà più antiche. E quando penserà di avere decifrato tutti gli enigmi che via via le si sono presentati, si troverà intrappolata in uno sconvolgente intrigo familiare: l’inizio di un nuovo viaggio che la por­terà lontano, in un futuro senza segreti nel passato. Là dove il destino non muore.

AUTRICE Elisabetta Cametti, classe 1970, con una laurea in Economia e Commercio in Bocconi, da vent’an­ni si occupa di editoria e lavora tra Milano e Lon­dra. Nel 2013 ha pubblicato il primo romanzo della Serie K, I guardiani della storia, suo thriller di esordio e bestseller internazionale. Nel mare del tempo, secondo romanzo della Serie K, è stato pubblicato nel 2014. La stampa l’ha definita “la signora del thriller italiano” e la sua protagoni­sta Katherine Sinclaire è stata battezzata “il con­traltare femminile di Robert Langdon, l’eroe dei romanzi di Dan Brown”. Nel 2015 ha inaugurato la Serie 29 con il successo de Il regista (Cairo). Caino, secondo romanzo della Serie 29, è stato pubblicato nel 2016. Elisabetta è opinionista in programmi televisivi di attualità e cronaca su Rai 1 e sulle reti Mediaset. Ed è responsabile della rubrica Giallo&Nero del settimanale Nuovo. I suoi libri sono stati pubblicati in 12 Paesi.

www.elisabettacametti.com