A proposito di niente di Woody Allen La Nave di Teseo Edizioni € 15,99 Nato a Brooklyn nel 1935, Woody Allen ha iniziato la sua carriera nello spettacolo a sedici anni, scrivendo battute per un giornale di Broadway, e ha continuato a scrivere per la radio, la televisione, il teatro,Continua

Jurgen Klopp. Scatenate l’inferno di Raphael Honigstein Rizzoli Editore € 18,00 Se è vero che come calciatore Jürgen Klopp non ha lasciato tracce memorabili nella storia, è altrettanto vero che da tecnico ha dimostrato di avere una personalità straordinaria e idee da vendere, diventando, a dispetto del soprannome di “NormalContinua

Cecità di José Saramago Feltrinelli Editore € 10,00 In un tempo e un luogo non precisati, all’improvviso l’intera popolazione perde la vista per un’inspiegabile epidemia. Chi viene colpito dal male è come avvolto in una nube lattiginosa. Le reazioni psicologiche sono devastanti, l’esplosione di terrore e di gratuita violenza inarrestabile,Continua

Una gran voglia di vivere di Fabio Volo pubblicato da Mondadori € 19,00 Svegliarsi una mattina e non sapere più se ami ancora la donna che hai vicino, la donna con cui hai costruito una famiglia, una vita. Non sai come sia potuto accadere […] Non è stato un evento,Continua

Vivere la musica Affrontare gli ostacoli, i cattivi maestri e le folli regole del gioco di Francesco Motta Il Saggiatore Edizioni € 17,00 «C’è un solo modo per trovare la propria strada nella musica: sbagliare. Poi, sbagliare ancora. Sbagliare di nuovo, sbagliare per sempre. Sbagliare e sfilarci di dosso tutteContinua

Vai all’Inferno, Dante! di Luigi Garlando Rizzoli Editore €17,00 A Firenze c’è una sontuosa villa cinquecentesca, la Gagliarda, residenza dei Guidobaldi e sede dell’impresa di famiglia. È lì che vive Vasco, quattordici anni, un bullo impenitente abituato a maltrattare professori, compagni e famigliari. A scuola Vasco fa pena, in compensoContinua

Anche i ricchi rubano «La serva è ladra, la padrona è cleptomane» di Eloisa Plazè Edizioni Gruppo Abele €14,00 Le persone di potere compiono reati gravissimi, a volte su larga scala e con un numero indefinito di vittime. Eppure quasi mai vanno in carcere. Il sostituto procuratore della Repubblica ElisaContinua