Perchè il sindaco di Adro ruba 20.000€ ai suoi concittadini?

La cittadina di Adro sino a poco tempo fa era poco conosciuta. I pochi che ne avevano sentito parlare, sapevano che era una tranquilla e ridente località della Franciacorta, nella provincia bresciana. Lo scorso inverno balzò agli onori della cronaca per la teatralità di infimo livello che usò il suo sindaco, Oscar Lancini. Fece allontanare dalla mensa della scuola elementare…

Attentato al codice penale

In questi ultimi 15-16 anni con questo governo, ci siamo assicurati una serie infinita di leggi e norme, che sicuramente si sono rivelate utilissime alla maggior parte di noi, se non alla totalità dei cittadini. Siamo partiti dalla legge antimanette Conso-Bondi nel lontano 1995, alla bozza Boato e alla Bicamerale, al giudice unico, la riforma sull’immunità, la nuova legge sui…

La lealtà prima di tutto.

(foto fornita da Ilaria Sabbatini) Questo signore a settembre punterà le sue carte politiche su : lealtà, serietà, correttezza e trasparenza. Lui che non maschera e non camuffa mai nulla. Il suo slogan sarà: La lealtà prima di tutto. Sarà questo lo slogan con cui il nano caudillo svalangherà nelle nostre case da settembre. La lealtà e l’omertà, avendo come…

Gianfranco

Gianfranco, serve il colpo di teatro. Fai qualcosa di destra Gianfranco, ma fallo adesso. In un paese come il nostro, dove le verità sono prefabbricate e valgono solo per quello che rappresentano e non per quello che sono, i tuoi comportamenti rinunciatari sono preoccupanti, sembra che tu ti sia accasato con la famiglia Benvenuti di Boldi e compagnia. Sembri schiacciato…

Qual è il modo corretto per fare opposizione a Berlusconi?

Se si continua a sottolineare il conflitto d’interessi, che noia. La P2 e la P3, che balle. Mangano un eroe nazionale. Noemi la D’Addario e tutte le zoccole del cucuzzaro, beato lui. Ora, se l’antiberlusconismo fa più danni del berlusconismo, cosa si deve fare, restare in silenzio? Stiamo zitti davanti all’enorme conflitto d’interessi, alle leggi ad personam, alla legge sulle…

VORREI SAPERE CHI CONOSCE QUESTA QUESTA STORIA.

VORREI SAPERE CHI CONOSCE QUESTA QUESTA STORIA. SE SI, QUALE STORIA E’. di Massimo De Muro La nave sta affondando ma sul primo ponte, quello di prima classe, l’orchestrina continua a suonare. L’Ammiraglio, il comandante in capo continua a passare tra i passeggeri a braccia aperte, e con le mani a gesto d’abbraccio, ed il suo sorriso a 86 denti…

Adesso è iniziata l’ultima partita a poker

A luglio 2010 i sondaggi che misurano il gradimento del Premier, da parte del suo elettorato hanno toccato il minimo storico: 48,2%. Rilevamento effettuato non dai sondaggisti comunisti, ma dalla sua fiera “Vedetta Lombarda” tal Luigi Crespi, che se può apparecchiare i risultati al meglio, per non far arrabbiare il Silvio nazionale, lo fa senza che gli venga commissionato, per…

Villa Certosa. “Io mantengo le promesse”

Share the post “Villa Certosa. “Io mantengo le promesse”” FacebookGoogle+TwitterBookmarkPrint

Va tutto bene, sorrisi e tanto ottimismo È arrivato il momento di cambiare, il paese si è svegliato e si è accorto del grande imbroglio. Questa classe dirigente non è in grado di intercettare le aspirazioni di crescita italiane. Il governo non sa gestire la cosa pubblica, inteso come cosa di tutti, ma di utilizzarla soltanto a proprio beneficio. Sono…

Il libretto rosso. Il Graal della coscienza Il libretto rosso di Borsellino, è diventato per coloro che credono che della mafia ci si può liberare, una sorta di “Santo Graal”. Non è così importante che sia veramente il contenitore del sapere del suo proprietario. Conta di più che sia diventato un simbolo, e che moltissimi si identifichino in quello che…