Esilarante e paradossale, travolgente e corrosivo, in equilibrio tra avventura e satira sociale, “Splendido visto da qui” è un romanzo che si ispira alla grande tradizione del genere fantastico, da Orwell a Huxley a Bradbury, e alle atmosfere di film come Truman Show o Matrix. Storie dove i sogni realizzati diventano incubi, storie del futuro che parlano alla gente di oggi. Futuro prossimo. Il mondo è diviso in Zone militarizzate: anni ’60, anni ’70, anni ’80, anni ’90, anni Zero. Milioni di persone inebetite e felici vivono a ripetizione sempre nello stesso decennio, perfettamente ricostruito. Quei libri, quei dischi, quei film, quelle notizie, quella tv, quei prodotti, quel fantastico vecchio modo di vivere che si ripete in continuazione. Niente ansia del futuro, e per sicurezza, niente futuro del tutto. Un mondo perfetto, come la ruota di un criceto. Se non sei un criceto, è un problema tuo…(redazione)

Splendido visto da qui di Walter Fontana Giunti Editore ebook euro: 8,99 “La paura del futuro è brutta. Non si può eliminare la paura dall’animo umano. Così abbiamo eliminato il futuro. O meglio, abbiamo eliminato ciò che del futuro disturba, quella sensazione di ignoto che occlude l’orizzonte. In compenso abbiamo valorizzato l’avvenire, cioè le cose a venire, che ti si…

Imputati. Condannati. Premiati. Nessun abuso può essere commesso contro cittadini inermi. Se non è così, i responsabili devono saltare. In Italia ciò non è avvenuto. E continua a non avvenire, dai tempi delle torture alle Br fino alle morti di Cucchi, Aldrovandi, Uva e molti altri: la polizia non garantisce la sicurezza, la politica non sorveglia, la stampa non sempre denuncia, la magistratura non sempre indaga. Perché questa anomalia? Come rivela Filippo Bertolami, poliziotto e sindacalista, “negli ultimi anni si è assistito al paradosso di un sistema capace da un lato di coprire e premiare i colpevoli di violenze e insabbiamenti, dall’altro di punire chi ha ‘osato’ mettersi di traverso”. Vince la paura. Il partito della…(redazione)

“Il partito della polizia” di Marco Preve Chiarelettere ebook euro: 9,99 “Non c’è la consapevolezza di una patologia. Qui in Italia si vogliono salvare le persone. È un sistema di potere per cui ogni uomo deve rimanere al suo posto. Chi li tocca è un eversore… anche la stampa ci mette del suo.” Enrico Zucca, pm al processo Diaz di…

Un uomo che fa parlare di sé dentro e fuori dallo stadio per le sue vicende di atleta e di amante, di giovane padre e di icona sessuale. La perfetta incarnazione della star a tutto campo, del tipo sociale di riferimento della contemporaneità. Si parla di questo giocatore come colui che può spostare il bilancio economico non di una sola squadra di calcio, ma di un’intera federazione. Da quella spagnola a quella inglese o francese. È argomento dibattuto il peso economico sull’eventuale società acquirente o il vantaggio per quella che lo cede. Insomma, tutti gli argomenti più disparati, che oltre a quello economico passano per quello sociale e quello personale con dirigenti e presidenti che mettono le mani sul fuoco sull’onestà dell’idolo del quadrato verde. Ma un’occhiata al perché è iniziato questo terremoto calcistico? Un magistrato che muove un’accusa di evasione fiscale magari a ragione? Ma una volta possiamo guardare la luna se veramente è alta in cielo e non guardare sempre il dito che la indica? E se avesse ragione il magistrato? A qualcuno almeno il dubbio è venuto? Massimo De Muro

Cristiano Ronaldo di Luca Caioli L’ossessione della perfezione Castelvecchi Editore euro: 14,37 Il più amato e il più odiato. Il più caro. Il più bello. Il perfetto esempio dell’atleta del XXI secolo. Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro è tutto questo, e non solo. Il migliore al mondo per José Mourinho, il secondo dopo il  rivale Leo Messi per la giuria…

Questo libro, che riporta anche i più importanti documenti alla base delle condanne definitive, svela come è stata creata la gigantesca cassaforte di denaro nero accumulato dal Cavaliere, a cosa è servita, dov’è stata nascosta. I magistrati del processo Mediaset (sedici su sedici), in tutti i gradi di giudizio, scrivono che Berlusconi ha immagazzinato somme immense nei più impenetrabili paradisi fiscali. Qui ci sono le prove del suo enorme patrimonio nero…(redazione

IL CAVALIERE NERO di Paolo Biondani e Carlo Porcedda ebook euro: 9,99 UN VIAGGIO LUNGO PIÙ DI 40 ANNI. LA BIOGRAFIA DI UN GENIO ITALIANO DEGLI AFFARI, LECITI E ILLECITI. DAL PROCESSO MEDIASET ALLA CONDANNA DI MARCELLO DELL’UTRI, IN QUESTO LIBRO SONO RACCONTATI TUTTI I FATTI CERTI, COMPROVATI E DOCUMENTATI DA SENTENZE DEFINITIVE. LA VERA STORIA DI SILVIO BERLUSCONI. Nella…

SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA È UNA STORIA VERA? SÌ, È UNA STORIA ACCADUTA. FULVIO ERVAS NON HA TRADITO FRANCO ANTONELLO COSÌ COME FRANCO ANTONELLO NON HA TRADITO ANDREA. MA FORSE L’AMORE CHE INTRIDE QUESTO RACCONTO È CIÒ CHE SFUMA UN PO’ IL CONCETTO DI VERO O CHE DOVREBBE SFUMARE SOPRATTUTTO IL BISOGNO CHE ABBIAMO DI QUESTA PAROLA, SPECIALMENTE SE CON ESSA VORREMMO VEICOLARE UNA SPERANZA DI RISCATTO COLLETTIVO CHE NON È QUELLO CHE QUESTA STORIA CONSENTE: PERCHÉ NON È PROPRIO POSSIBILE, MOLTO SPESSO, E PROPRIO PER LE DIFFERENTI CONDIZIONI IN CUI SI TROVANO MOLTE FAMIGLIE, NON SOLO IN TERMINI DI DISPONIBILITÀ MA ANCHE DI IMMAGINAZIONE, DISEGNARE UNA VITA COME QUELLA CHE FRANCO È STATO CAPACE DI PROGETTARE PER IL PROPRIO FIGLIO…(redazione)

SE TI ABBRACCIO NON AVER PAURA di Fulvio Ervas Marcos y Marcos Editore euro: 14,45 “È una storia vera”: con queste parole, isolate e potenti, si chiude la presentazione sul retro di copertina. E semmai il lettore, conquistato da una scrittura rapida ed energica, volesse dimenticarsi di questo patto istituito con l’autore, a ricordarglielo ci pensano frammenti di verità riportata…

PER ESSERE FELICI NON CI VUOLE TANTO. PER ESSERE FELICI NON CI VUOLE QUASI NIENTE. NIENTE, COMUNQUE, CHE NON SIA GIÀ DENTRO DI NOI. CHI HA SOFFERTO È PREZIOSO, LA FRAGILITÀ PUÒ TRASFORMARSI IN FORZA. LA TECNICA CHE SALDA I PEZZI, NEGLI ESSERI UMANI, SI CHIAMA AMORE. QUESTA È LA STORIA DI IRINA, CHE HA COMBATTUTO UNA BATTAGLIA E L’HA VINTA. UNA DONNA CHE NON DIMENTICA IL PASSATO, AL CONTRARIO: LO RICORDA, LO PORTA AL PETTO COME UN FIORE. IRINA HA UNA VITA SERENA, ORDINATA. UN MARITO, DUE FIGLIE GEMELLE. È ITALIANA, VIVE IN SVIZZERA, LAVORA COME AVVOCATO. UN GIORNO QUALCOSA SI INCRINA. IL MATRIMONIO FINISCE, SENZA TRAUMI APPARENTI. IN UN FINE SETTIMANA QUALSIASI…(redazione)

MI SA CHE FUORI È PRIMAVERA di Concita De Gregorio Feltrinelli Editori ebook euro: 9,99 Ferite d’oro. Quando un oggetto di valore si rompe, in Giappone, lo si ripara con oro liquido. È un’antica tecnica che mostra e non nasconde le fratture. Le esibisce come un pregio: cicatrici dorate, segno orgoglioso di rinascita. Anche per le persone è così. Chi…

Lo scopo di questo libro è narrare, in maniera allegra e divertente, le più importanti scoperte di Einstein, non solo la ben nota Teoria della Relatività ma anche la sua dimostrazione dell’esistenza degli atomi o della natura quantistica della luce. Contrariamente a quello che si pensa, capire le idee di Einstein non richiede profonde conoscenze di fisica ma solo di avere la sua stessa fantasia nell’immaginare esperimenti con treni, orologi e raggi di luce e il suo stesso coraggio nello sfidare le idee…(redazione)

LA VERSIONE DI ALBERT Perché Einstein è un genio di Vincenzo Palermo Hoepli Editore ebook euro: 7,99 A sessant’anni dalla sua morte Einstein è per la scienza quello che Maradona è per il calcio, Marilyn Monroe per il cinema e i A sessant’anni dalla sua morte Einstein è per la scienza quello che Maradona è per il calcio, Marilyn Monroe…

QUELLA TENDENZA SUBLIME CHIAMATA SINDROME DI PETER PAN CHE RENDE I MASCHI, ANCHE CRESCIUTI DEI RAGAZZINI ETERNI. QUINDI LE DONNE, PER FAR FRONTE ALLE CARENZE DEL MASCHIO, SAREBBERO COSTRETTE A MOSTRARE UNA MATURITÀ AMMIREVOLE, FATICOSAMENTE MA OBBLIGATORIAMENTE CONQUISTATA. FORSE È GIUNTO IL MOMENTO DI SFATARLO, QUESTO LUOGO COMUNE: LO SCENARIO È BEN DIVERSO DA COME APPARE. DOVREMMO RAGIONARE SULL’IPOTESI CHE NON ESISTANO PIÙ, NELLA NOSTRA RICCA SOCIETÀ OCCIDENTALE, NÉ ADOLESCENZA NÉ MATURITÀ, MA SOLTANTO UNA LUNGA, LUNGHISSIMA POST-ADOLESCENZA PER UOMINI E DONNE. PER QUANTO RIGUARDA QUESTE ULTIME, POI, IN MOLTI CASI SIAMO DI FRONTE A UNA GRANDE FINZIONE: ANCHE CON SÉ STESSE, LORO INTERPRETANO RUOLI DA ADULTE QUANDO ADULTE NON SONO. ESISTONO UN’INFINITÀ DI COMPORTAMENTI, ATTEGGIAMENTI, ABITI MENTALI A DIMOSTRARLO. LUNGI DAL VOLER AVVALORARE UN TEOREMA O DAL CHIAMARSI FUORI DALLA CATEGORIA, SUSANNA SCHIMPERNA RACCOGLIE IN QUESTE PAGINE VERE STORIE DI DONNE DI OGNI ETÀ CHE NON VOGLIONO CRESCERE…massimo.demuro@iltrovalibri.it

ETERNE ADOLESCENTI Donne che non vogliono crescere di Susanna Schimperna Cairo Editore euro: 14,00 Siamo di fronte a un luogo comune: gli uomini sono, con poche eccezioni, affetti dalla sindrome di Peter Pan che li rende cronicamente immaturi, ragazzini eterni. Quindi le donne, per far fronte alle carenze del maschio, sarebbero costrette a mostrare una maturità ammirevole, faticosamente ma obbligatoriamente…

Per spiegare i meccanismi della politica britannica utilizziamo un libro di qualche tempo fa, vergato da una penna che di cose inglesi se ne intende. Antonio Caprarica, inviato TG Rai per vari lustri in quel di Londra sembra quello più adatto. Siamo arrivati al giorno delle elezioni anticipate volute da quella volpe di Theresa May, attuale primo ministro inglese convinta di fare un sol boccone di Jeremy Corbyn parlamento e governo. Ma la May non è la Thatcher, è solo la sostituta di David Cameron, altro specialista nello rovesciarsi addosso le elezioni, lui si esibì con il referendum sulla Brexit, ma questa ormai è storia. Ora la signora che abita al 10 di Downing Street deve combattere voto su voto per mantenere le attuali posizioni in parlamento, con la quasi certezza di dover preparare comunque il trasloco anche in caso di vittoria. Ben altra cosa rispetto a Margaret Thatcher che diede nome a un’epoca e a una tendenza politica. Il thatcherismo definisce quel misto di privatizzazioni, liberalizzazioni, deregulation e orgoglio patriottico che per l’Inghilterra in ginocchio degli anni Settanta si rivelò medicina amarissima ma salutare, tanto che le sue riforme radicali furono lasciate intatte anche dai successori laburisti. Questo sarà materiale per i libri di storia e per le maratone di Mentana. Massimo De Muro

Ci vorrebbe una Thatcher di Antonio Caprarica Sperling & Kupfer ebook euro: 6,99 “Addio, Lady di Ferro” il saluto di Antonio Caprarica Addio, Lady di Ferro Quando la invitarono, nel 2007, all’inaugurazione della statua di bronzo decretatale dal Parlamento nel palazzo di Westminster non trattenne la battuta: “L’avrei preferita di ferro, ma anche bronzo va bene. Non arrugginisce”. Quando le…

L’unico italiano andato in Siria a combattere l’Isis: ventisei anni, figlio di padre ex partigiano e madre marocchina, Karim ha combattuto a Kobane, contribuendo alla prima grande sconfitta dell’esercito del califfato. Arrivato al fronte come soldato semplice, è poi diventato un abile cecchino… Questo libro, scritto insieme al giornalista Fabio Tonacci, è la ricostruzione momento per momento dei mesi trascorsi in battaglia, tra scontri durissimi, rappresaglie, stragi di civili e villaggi in macerie: un resoconto di cosa significhi lottare e uccidere per la democrazia…(redazione)

IL COMBATTENTE di Karim Franceschi, Fabio Tonacci BUR Biblioteca Univ. Rizzoli ebook euro: 9,99 “Sono partito per Kobane. Adesso mi aspetta un breve periodo di addestramento, dopo il quale farò quello che mio padre insieme a milioni di partigiani in Italia e nel mondo hanno fatto per difendere la libertà e la democrazia: combatterò in armi i fascisti del califfato…