Senza categoria

La vita di Johann Trollmann, pugile sinti nella Germania nazista, il più bravo di tutti, comincia subito di corsa, da quando, bambino, scopre la boxe e sale sul ring portando con sé i valori e la tradizione della sua gente, e guadagnando strepitose vittorie, una più emozionante dell’altra, con il pubblico (soprattutto femminile) in visibilio. Ma uno zingaro non è come gli altri tedeschi: come può rappresentare la grande Germania alle Olimpiadi del 1928? Le strade del successo ben presto gli vengono sbarrate, il clima politico peggiora, il nazismo travolge tutto, anche la sua vita e quella della sua famiglia. Non importa che Johann sia il più bravo…(redazione)

RAZZA DI ZINGARO di Dario Fo Chiarelettere ebook euro: 9,99 UNA STORIA UNICA E VERA. UN ROMANZO COMMOVENTE: LA CORAGGIOSA SFIDA AL NAZISMO DI UNO ZINGARO CAMPIONE DI BOXE. Lui è Johann Trollmann (1907-1943), pugile sinti nella Germania nazista, il più bravo di tutti, ma c’è un particolare: è uno zingaro. La vita di Johann comincia subito di corsa, da…

Dieta Detox delle star…La nuova dieta a prova di pranzo natalizio arriva direttamente da Los Angeles, terra di bambole tassativamente bionde e uomini dal muscolo scolpito, e promette miracoli: 11 kg in 22 giorni. Ironia della sorte, ce ne sono serviti solo 7, di giorni, per prendere tutto questo peso. Finite le feste, si deve correre ai ripari, perché dopo quasi un mese di festeggiamenti (esatto, non vergognatevi, c’è chi inizia a far merenda con il panettone già l’8 di dicembre) ci si sente stanchi e appesantiti. Quale miglior elisir, se non quello di una sana dieta Detox che aiuta a depurarci, ed elimini tossine e gonfiore? A riguardo si è espresso anche l’Huffington Post che l’ha definita, per l’appunto “Dieta delle star” dato che i principali followers di questa prodigiosa dieta hanno nomi altisonanti come Beyoncé, Jay-Z, Jennifer Lopez, Pharrel Williams. Ma non disperate, è comunque efficace anche se il vostro nome non è…(continua) di Ludovica Luisa De Muro

DIETA DETOX DELLE STAR La dieta dei 22 giorni: Il rivoluzionario programma vegano per trasformare il tuo corpo e potenziare la tua energia Formato Kindle di Marco Borges SPERLING & KUPFER ebook euro: 4,99 La nuova dieta a prova di pranzo natalizio arriva direttamente da Los Angeles, terra di bambole tassativamente bionde e uomini dal muscolo scolpito, e promette miracoli:…

L’esperienza vissuta dopo la nascita di Riccardo è stata la spinta per raccontare il proprio vissuto. Attraverso uno spaccato di vita reale ha imparato che la felicità non sempre è il meglio, ma è trarre il meglio da ogni cosa che capita nel proprio cammino…(redazione)

LA LETTERINA DI NATALE di Calcaterra Marinella libriepoesie.it € 10,00 L’autobiografia di una mamma con un figlio affetto da Sindrome di down, dove raccontando il proprio vissuto si intrecciano emozioni forti, sacrifici, speranze e uno sguardo luminoso e ottimista sul futuro. L’esperienza vissuta dopo la nascita di Riccardo è stata la spinta per raccontare il proprio vissuto. Attraverso uno spaccato di…

Mario Bortoletto. LO SCANDALO DELLA BANCA ETRURIA. LA BANCA, L’ISTITUZIONE CHE DOVREBBE DIFENDERE I NOSTRI RISPARMI È PROPRIO QUELLA CHE LI TRADISCE. L’ULTIMA VERIFICA sui suoi conti correnti ha smascherato circa 300.000 euro pagati ingiustamente. Qui non sono in ballo solo reati (pesanti!), irregolarità e furberie. Qui sono in ballo I SOLDI DEI CORRENTISTI. Sono milioni le persone in Italia che hanno problemi con gli istituti di credito. Le banche le chiamano SOFFERENZE, cioè soldi che non riescono a recuperare. MA QUANTI DI QUESTI CREDITI SONO VERI? BORTOLETTO e con lui centinaia di correntisti che hanno seguito i suoi consigli raccontano tutti i GIOCHI SPORCHI SU CONTI CORRENTI, PRESTITI E MUTUI (sono circa 40 milioni i conti correnti in Italia, miliardi di guadagni solo per la gestione, anche se in attivo). Intanto le banche ricevono prestiti dalla Banca centrale europea…(redazione)

CONTRO GLI ABUSI DELLE BANCHE di Mario Bortoletto Chiarelettere ebook euro: 7,99 DOPO QUATTRO RISARCIMENTI PER MIGLIAIA DI EURO PAGATI INGIUSTAMENTE, IN QUESTO LIBRO MARIO BORTOLETTO RACCONTA TUTTI GLI ABUSI DELLE BANCHE SUI CORRENTISTI E CO ME È POSSIBILE SCOPRIRLI , PASSANDO DA DEBITORI A CREDITORI . “BUONGIORNO BORTOLETTO, ABBIAMO MESSO IN PRATICA I SUOI PREZIOSI CONSIGLI. LA BANCA HA…

“La “Bellezza” è la qualità di ciò che appare o è ritenuto bello ai sensi e all’anima”. Questione di anima, certo, ma siamo seri, anche lo specchio ha le sue ragioni. Nella realtà dei fatti consideriamo bello: la freschezza, l’armonia, la purezza, il vigore, la forza, la salute. Tutto ciò, se ci pensate, coincide con l’età della giovinezza. Ed è qui che verte l’opera di Ongaro. Come rimanere giovani per sempre? É possibile raggiungere questo stato di benessere? Quello dell’eterna giovinezza è un tema universale, che tocca tutti noi. Anche se, ad oggi la vera bellezza “è un’eccezione, oppure viene del tutto distorta, come accade nell’ossessione generata dai media per un aspetto fisico da cartoon (ricordate Jessica Rabbit?) che nulla ha a che fare con la salute (le labbra e i seni rifatti, la pelle massacrata dai lifting). La bellezza non va intesa come la semplice aderenza a dei canoni estetici imposti dall’esterno ma piuttosto come il raggiungimento di un’armonia interna”. Per il dottore, il fine di raggiungere un ideale bellezza è cosa talmente seria, che sembra stia cercando il Santo Graal, anziché la perfetta forma fisica. Ma come più volte ripete: “Non è forse logico prendersi cura di questo dono prezioso che ci viene dato?” Come dargli torto. L’accumulo di tossine, i radicali liberi, l’ossidazione sono solo alcuni dei responsabili dell’invecchiamento dell’organismo…(continua) di Ludovica Luisa De Muro

MANGIARE CI FA BELLI Cibi e supercibi per guadagnare in bellezza, salute, forma e longevità di Filippo Ongaro Piemme Editore euro: 8,42 La felicità sta tutta nel sentirsi bene, con se stessi e con il proprio corpo: bisogna “sentirsi” belli per poterlo essere davvero. Il lavoro del dott. Ongaro, “Mangiare ci fa belli”, vuole essere una guida illustrata su come…

Pubblicato per la prima volta nel 1998, questo esilarante manuale sull’arte di discorrere con acuta leggerezza rivede la luce oggi, aggiornato e perfezionato dall’autore. In trentadue lezioni accompagnate da trentadue vini diversi, il Maestro di Cazzeggio distilla con arguzia, con ironia e con un po’ di affettuosa perfidia le regole che governano l’arte delicata e preziosa del cazzeggio, ne segnala tratti magistrali, quali l’elasticità, la prontezza e la flessibilità tematica, che lo distinguono, a esempio, dalla conversazione, insipida, e dalla chiacchiera…(redazione)

A BOTTEGA DAL MAESTRO DI CAZZEGGIO di Massimo Tallone Golem Edizioni euro:12,75 A bottega dal maestro di cazzeggio appartiene a un genere poco praticato nel nostro paese e che potremmo definire saggio umoristico. Pubblicato per la prima volta nel 1998, questo esilarante manuale sull’arte di discorrere con acuta leggerezza rivede la luce oggi, aggiornato e perfezionato dall’autore. In trentadue lezioni…

“Pensa all’ultima merendina che hai mangiato, e che è finita nel tuo carrello perché la mamma te la faceva trovare sul tavolo la mattina per colazione. Non è un caso che alcuni prodotti vivano per intere generazioni di consumatori. Passano da padre in figlio, manco fossero un’eredità. Pensa alla macchina fotografica che ti sei fatto regalare, di quella marca giapponese specifica, perché non avresti mai potuto comprare un prodotto hi-tech di un Paese diverso da quello. Ricorda il gingle pubblicitario che ti è venuto in mente quando hai visto un prodotto sullo scaffale. Ritorna al momento in cui, sentendo una canzone, hai ricordato e desiderato di essere in un luogo per te importante. E quel ricordo è stato così potente da averti convinto a tornarci. Cambiare rotta è difficile, ma possibile! Pensare al marketing come qualcosa di giusto o sbagliato non è tecnicamente corretto. Come tutte le scienze gode di una sua neutralità. È un mezzo, non un fine…(redazione)

DIRTY MARKETING Quando tutto è una menzogna solo la realtà può salvarti di Emmanuele Macaluso Golem Edizioni ebook euro: 7,99 Cosa ci spinge a fare un acquisto? È davvero una nostra libera scelta, o qualcuno ci stimola e noi rispondiamo? Quando entriamo in un supermercato, decidiamo noi dove spingere il carrello? E se la nostra realtà fosse una percezione, così…

Paul McKenna ci aiuta nell’ardua impresa di perdere peso, senza molti sacrifici; tutto ciò che vi serve è un pendolo. Nel suo libro “I can make you thin”, tradotto in italiano “Posso farti dimagrire”, l’autore esplica, in modo abbastanza significativo, il principio secondo la quale la suggestione ha molta più influenza rispetto ad una dieta ferrea. McKenna è solito essere ospite di salotti americani piuttosto conosciuti, come quello del Dr. Oz. In una delle varie puntate in cui è stato ospite, l’autore ha preso ad esempio tre ignare persone del pubblico, caso vuole in sovrappeso, e le ha sottoposte ad una seduta di ipnosi particolare: la “Hypnotic Gastric Band”. Con questa tecnica, si vuol far credere al paziente, attraverso l’ipnosi ovviamente, di essere sottoposto ad un intervento di chirurgia bariatrica. Nella migliore delle ipotesi… di Ludovica Luisa De Muro

…il paziente avrà anche i sintomi post operatori, ossia stanchezza e nausea. Dopo una settimana, le signore, ospiti del Dr. Oz show, hanno riferito di mangiare molto meno cibo, perdendo inoltre peso. Tutto ciò è davvero possibile? Può essere. La vera domanda è : funziona davvero? Trattasi pur sempre di ipnosi, di qualcosa di puramente astratto; possiamo convincere il nostro…

In questo libro Alfio Caruso dà finalmente voce ai protagonisti di un episodio impetuoso e poco conosciuto, facendo chiarezza su molti luoghi comuni della nostra storia risorgimentale. Gli uomoni che impugnarono le armi per difendere lo stato vaticano tra il 1860 e il 1870 erano principi, conti, marchesi, duchi, baroni. Provenivano dalla Francia e dall’Austria, dalla Germania e dalla Spagna. Li univa un forte sentimento cattolico e una discreta avversione nei confronti della nuova Italia…(redazione)

“CON L’ITALIA MAI!” La storia mai raccontata dei Mille del Papa Alfio Caruso Longanesi euro: 18,60 Non erano né mercenari né ladroni, gli uomini che nel decennio dal 1860 al 1870 impugnarono le armi per difendere Pio IX. Erano principi, conti, marchesi, duchi, baroni. Provenivano dalla Francia e dall’Austria, dalla Germania e dalla Spagna. Li univa un forte sentimento cattolico…

Crolla un altro mito della grande Germania; dopo le auto anche i würstel entrano nell’occio del cilclone. Il 26 ottobre l’OMS – l’Organizzazione Mondiale della Sanità, agenzia dell’ONU che si occupa di salute e medicina- ha pubblicato un (attesissimo) rapporto, nel quale vengono riportate statistiche sulla possibilità di incidenza di tumore al colon, correlato ad un alto consumo di carne rossa, würstel e bacon; viene quasi da pensare che, dopo lo scandalo volkswagen, la Germania sia stata presa di mira. Passino le auto, ma a würstel e crauti, i tedeschi dicono no. E non hanno tutti i torti, perché in realtà trattasi di puro allarmismo; la relazione dell’Iarc, l’International agency for research on cancer, l’agenzia intergovernativa targata OMS che classifica le sostanze potenzialmente cancerogene, ha scatenato fin troppa confusione, andando ad offuscare la vera informazione…di Ludovica Luisa De Muro

…probabilmente a causa dei social. In realtà l’OMS si è limitata nel dire che la carne lavorata è cancerogena, mentre quella rossa potrebbe esserlo. Questo non significa che provochino necessariamente il cancro, ma l’abuso aumenta comunque il rischio di contrarre un tumore. “Moderazione” dovrebbe essere la parola chiave per la felicità. O quanto meno per un equilibrio alimentare. In ogni…