Post per “berlusconi”

DI BATTISTA L’ OUTSIDER DEI CACCIA BALLE CHE SPAZZA VIA LA CONCORRENZA IN UN SOLO MINUTO. LUI HA IL MERITO DI FAR SEMBRARE I CACCIA BALLE DI PROFESSIONE DEI MONELLI DA CORTILE. IL MILIONE DI POSTI LAVORO DI BERLUSCONI, LA LAUREA DI GIANNINO E LA CASA DI SCAJOLA SEMBRANO DELLE MARACHELLE CHE AL MASSIMO FANNO ALZARE SPALLUCCIA, NESSUNO DI LORO È MAI RIUSCITO A RAGGIUNGERE LE VETTE DEL VICE COMICO DI 5 STELLE, FINIRE SULLE PAGINE DEL NEW YORK TIMES. ANZI, UNO C’ERA RIUSCITO PER MERITI SPECIALI: IL COMANDANTE SCHETTINO, MA QUESTO È UN PROFESSIONISTA SERIO DELLA MATERIA ED È UN ALTRO CASO. IL CITTADINO DI BATTISTA CHE MOSTRA CON ORGOGLIO LE SUE CAPACITÀ TECNOLOGICHE DOVREBBE SAPERE CHE NON BASTA SAPER USARE UN TABLET PER TROVARE LE INFORMAZIONI, BISOGNA LEGGERLE LE INFORMAZIONI, E QUESTE INFORMAZIONI POI BISOGNEREBBE ANCHE CAPIRLE. IL 60% DEL TERRITORIO NIGERIANO IN MANO AI TERRORISTI JIHADISTI ED IL 40% IN MANO AD EBOLA? SONO QUESTI I POLITICI CHE DOVREBBERO RISISTEMARE IL MIO PAESE? DI BATTISTA, IL PROBLEMA NON SEI TU, MA CHI TI STA VICINO E NON TI RIEMPIE DI SCHIAFFI. MASSIMO DE MURO

SICARI A CINQUE EURO di Alessandro di Battista ebook euro: 4,99 Casaleggio Associati Editore Il sicariato è una piaga sociale in Sud e Centro America. Sale il costo del riso, dello zucchero, della farina, l’unica cosa che scende è il prezzo della morte. In Guatemala, per esempio, due anni fa per far uccidere qualcuno occorrevano 100 quetzales (10 euro), oggi…

RIVOLGO UNA PREGHIERA A PAPA FRANCESCO CON IL TONO PIÙ UMILE E SOTTOMESSO DI CUI DISPONGO. PER FARE QUESTO CHIEDO A CHIUNQUE GLI SIA VICINO E POSSA BEARSI DELLA SUA LUCE, CHE SUA SANTITÀ SPIEGHI MEGLIO IL SENSO DELLA DICHIARAZIONE CHE HA RIVOLTO IERI DURANTE L’UDIENZA GENERALE DEL MERCOLEDÌ. PAPA FRANCESCO: “UCRAINA, GUERRA FRA CRISTIANI, È UNO SCANDALO”. BENE. PER DEDUZIONE LA GUERRA TRA CRISTIANI E ALTRE RELIGIONI NON È UNO SCANDALO? UNA SCIVOLATA DI QUESTA MANIERA UNO SE LA PUÒ ASPETTARE DA UN BERLUSCONI QUALUNQUE, O DA UN BATTUTISTA DI TERZA CATEGORIA, MA NON DA SUA SANTITÀ. QUASI SICURAMENTE IL SENSO DELLA FRASE ERA UN ALTRO, O IL CONTESTO DA CUI È STATA ESTRAPOLATA LA CITAZIONE ERA PIÙ AMPIO E LA COLPA È DELL’ADDETTO STAMPA, MA GIRALA COME TI PARE IL RISULTATO NON CAMBIA MOLTO. MI PERDONI L’IRRIVERENZA NON VOLUTA, MA TROVO SCANDALOSA LA DICHIARAZIONE DI CHI DOVREBBE CON LE SUE PAROLE PACIFICARE E SPIEGARE, NON SOTTOLINEARE CHE CRISTIANO CONTRO CRISTIANO È PECCATO, CONTRO GLI ALTRI MENO. UN CONCETTO SIMILE LO ESPRESSE PAPA URBANO II IN OCCASIONE DELLA PRIMA CROCIATA PER LIBERARE LA TERRA SANTA. MA ERA IL 1095, NON LA SETTIMANA SCORSA. AMEN. MASSIMO DE MURO

IL CIELO E LA TERRA Jorge Mario Bergoglio, Abraham Skorka Editore Mondadori ebook euro: 4,99 Con la sua immediatezza e la sua spontanea umanità Jorge Mario Bergoglio, il primo pontefice del continente americano, ha conquistato il cuore dei fedeli e l’ammirazione dei non credenti. Ma chi è Francesco, il papa «venuto dalla fine del mondo»? A raccontarcelo in queste pagine…

IL GIOVANE BOY SCOUT È RIUSCITO LA DOVE DUE GENERAZIONI DI LEADER POLITICI NON SI SONO NEMMENO AVVICINATI. HA MESSO BERLUSCONI IN CONDIZIONE DI NON NUOCERE, HA COSTRETTO L’OPPOSIZIONE INTERNA DEL SUO PARTITO A COMPATTARSI ATTORNO AL NOME DEL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, HA SCHIACCIATO ALFANO ED IL SUO MICRO PARTITO IN UNA POSIZIONE SENZA USCITA: LASCIARE IL GOVERNO E SPARIRE, RIENTRARE IN FORZA ITALIA E SPARIRE O SEMPLICEMENTE SPARIRE. VENDOLA COME SUO SOLITO HA DICHIARATO CHE LUI SIN DA BAMBINO ERA UN SOSTENITORE DI SERGIO MATTARELLA, E SI È ACCODATO. RESTA SOLO DA VALUTARE COSA SUCCEDERÀ NELLA NOTTE DEI LUNGHI COLTELLI, QUELLA CHE PORTERÀ ALLA VOTAZIONE DI SABATO MATTINA E LA CONSEGUENTE ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, INDICATO DA MATTEO IL BOY SCOUT. SE SARÀ COSÌ LO SCENARIO È QUELLO SOPRA, SE NON SARÀ COSÌ DUE SARANNO LE COSE, LA PRIMA MOSTRERÀ CHE C’È QUALCUNO CHE CE L’HA UN PO PIÙ LUNGO DEL PREMIER, E LA SECONDA CHE È MEGLIO CHE MATTEUCCIO COMINCI A RADUNARE IPOD, IPAD, IPHONE ED EFFETTI PERSONALI E SGOMBRARE L’APPARTAMENTO DI PALAZZO CHIGI. DIMENTICAVO, MATTARELLA CHI? MASSIMO DE MURO

    MATTEO IL CONQUISTATORE di Silvia Ognibene, Alberto Ferrarese Giunti Editore ebook euro: 6,99 Da giovane boy scout a sindaco di Firenze fino alla vittoria annunciata nelle primarie del 2013: l’irresistibilie ascesa politica di Matteo Renzi. Tra una settimana il sindaco di Firenze assumerà la guida del Partito democratico. Si accontenterà della nuova carica un leader ambizioso ed emergente…

VITTORIO DOTTI. IL GIORNO DELLA RESA DEI CONTI PRIMA O POI ARRIVA PER TUTTI, ANCHE PER BERLUSCONI. L’EX AVVOCATO DI FININVEST, MONDADORI E AC MILAN, NELLE SUE PAGINE RACCONTA MOLTE VERITA’, MA SONO ANCORA TROPPE LE OMISSIONI…

L’AVVOCATO DEL DIAVOLO di Vittorio Dotti ebook euro: 2,99 “Mica siamo scemi: in politica ci mandiamo quelli di cui in azienda possiamo anche fare a meno. Che si facciano eleggere! Che vadano pure in parlamento!” Marcello Dell’Utri a Vittorio Dotti, sulla scelta dei candidati alle elezioni politiche del 1994 “Smentisci la Ariosto e io ti faccio sindaco di Milano.” Silvio…

Il paragone per Silvio Berlusconi, quello più efficace è forse con Al Capone…

INDAGINE SUL VENTENNIO di Enrico Deaglio ebook euro: 9,99 “Indagine sul Ventennio”: Deaglio svela il pasticciaccio brutto di Silvio Berlusconi Romano Prodi, Roberto Saviano, Adriano Sofri: sono solo alcuni degli intervistati che aiutano il giornalista a indagare su “un delitto”: l’Italia degli anni del Cavaliere. L’ex premier: “Non pensavo che la società civile fosse così debole”. Così siamo diventati il…

DOPO BERLUSCONI NAPOLITANO. TRAVAGLIO ALLA RICERCA DI UN NUOVO BERSAGLIO PER CONTINUARE AD ESISTERE…

VIVA IL RE! La prima controstoria del presidente Giorgio Napolitano di Marco Travaglio ebook euro: 9,99 Quella che state per leggere non è una biografia. Ce ne sono già fin troppe, una se l’è addirittura scritta lui. Questo è ciò che manca nelle altre. La controstoria del primo presidente della Repubblica che ha concesso il bis, contro lo spirito della…

GIANFRANCO FINI. SE OGGI SI E’ ARRIVATI AL VOTO PER LA DECADENZA DI BERLUSCONI, LO SI DEVE ANCHE ALLA MIA RESISTENZA ALLA PRESIDENZA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI

IL VENTENNIO di Gianfranco Fini  leggi uno stralcio dell’intervista ebook euro: 9,99 “Se no che fai, mi cacci?” Queste parole, rivolte a Silvio Berlusconi durante un’affollata Direzione nazionale del Popolo della libertà, hanno un enorme impatto mediatico, diventando uno dei gesti simbolo della politica degli ultimi anni. È il 22 aprile 2010 e così si consuma, in diretta televisiva, la…