Post per “società”

Il duello permanente fra la sinistra liberalsocialista, determinata a universalizzare la fruizione dei diritti e delle libertà, e la sinistra totalitaria, animata da un progetto profondamente liberticida centrato sull’idea che la costruzione del comunismo esigeva l’abbattimento violento di tutte le istituzioni sociali esistenti e l’instaurazione del terrore catartico quale strumento di purificazione della società borghese, corrotta e…(redazione)

Cattivi maestri della Sinistra Gramsci, Togliatti, Lukàcs, Sartre e Marcuse di Luciano Pellicani  ASCOLTA L’INTERVISTA Rubbettino editore euro:10,20 Sin dalla Rivoluzione Francese, che le ha dato i natali, la sinistra non è mai stata un singolare. Sono sempre esistite due sinistre di cui una era la negazione secca dell’altra. Di qui il duello permanente fra la sinistra liberalsocialista, determinata a…

Davide Giacalone. La recessione ha prodotto ristrutturazioni e ripartenze, ma anche lo schiumare di rabbie indistinte e il crescere della società gemebonda. Esempi concreti (Ilva, Rtl 102.5, Tabaccai e Zamperla) aiutano a capire come abbiamo aggravato la crisi e perso occasioni. Come rimediare e cogliere opportunità. Calimero è perdente perché si sente tale. Ma non basta la retorica, per dirsi vincenti. Né basterà una lavata. La Sindrome di Calimero va…(redazione)

SINDROME CALIMERO Per l’Italia che corre contro quella che le sega le gambe di Davide Giacalone Rubbettino Editore euro: 12,75 Se guardi l’Italia dall’esterno sembra impossibile che sia in crisi. Se la guardi dall’interno sembra impossibile che si regga in piedi. Quella che ha saputo cavalcare la globalizzazione cresce. Quella che ha praticato la lamentazione si rattrappisce. La recessione ha…

Mentre Obama si appresta a lasciare la Casa Bianca, Massimo Teodori traccia un primo bilancio del suo operato, rispondendo ad alcuni interrogativi: ha portato l’America alla decadenza o ha rinnovato il Paese più ricco e potente del mondo? Ha combattuto il terrorismo o ha favorito, con l’isolazionismo, l’avanzata dell’Isis? Ha affrontato il razzismo o non è riuscito a ridurre le tensioni che agitano la società americana? È stato dalla parte dei ricchi di Wall Street o del ceto medio di Main Street? In breve: la sua presidenza è stata un successo o un fallimento? (redazione)

Obama il grande di Massimo Teodori Marsilio Editori ebook euro7,99 Da uno dei massimi esperti in Italia di storia americana un libro controcorrente su Barack Obama, il «grande presidente» che ha rinnovato la politica estera degli Stati Uniti e ha affrontato le diseguaglianze tra ricchi e poveri. Mentre Obama si appresta a lasciare la Casa Bianca, Massimo Teodori traccia un primo…

L’atteggiamento dei media è stato superficiale, tant’è che nessuno credeva che Trump potesse davvero vincere la nomina. In questo libro si indaga sulle correnti profonde della società americana che hanno spinto il candidato repubblicano – e anche il “socialista” Bernie Sanders – a stravolgere la politica americana. È in atto un riallineamento dell’elettorato statunitense: la divisione sta andando da democratici-repubblicani a establishment-outsider. Dopo quest’anno l’America non sarà più la stessa…(redazione)

Perché vince Trump di Andrew Spannaus Mimesis edizioni euro: 10,00 Un analista americano che conosce bene anche l’Italia spiega le vere motivazioni dietro al successo di Donald Trump e l’opportunità offerta da questa rivolta degli elettori. L’atteggiamento dei media è stato superficiale, tant’è che nessuno credeva che Trump potesse davvero vincere la nomina. In questo libro si indaga sulle correnti…

«Dire No» è un esercizio di sovranità consapevole, un gesto di resistenza contro l’autoritarismo, la prevaricazione, l’attacco ai diritti di tutti. È una scelta per una società migliore. I quattro autori, esponenti della società civile analizzano quali sono, fuori dagli slogan del governo, le vere implicazioni della riformae quali sarebbero le conseguenze, nel lungo e nel breve periodo, sulla vita politica e sociale del Paese…(redazione)

Io dico NO di Livio Pepino e Luigi Ciotti Edizioni gruppo Abele euro: 5,00 È tempo di referendum. Anche sulle modifiche costituzionali imposte dal Governo Renzi e sul nuovo sistema elettorale. L’esito inciderà profondamente sulle regole della democrazia e sulla vita quotidiana dei cittadini. «Dire No» è un esercizio di sovranità consapevole, un gesto di resistenza contro l’autoritarismo, la prevaricazione,…

La nostra Costituzione è un grande baluardo per resistere a ulteriori concentrazioni di potere finanziario, per una economia ed una finanza partecipativa dove c’è posto per i grandi e per i piccoli, per un’economia del libero intraprendere ma nel rispetto di diritti sovraordinati, in rapporto a quelli, pur legittimi, della buona finanza; per un’economia, una società, una cultura equilibrate che si oppongono all’uniformità ed omogeneizzazione tecnocratica per le quali solo le grandi dimensioni meritano…(redazione)

Banche popolari, credito cooperativo, economia reale e Costituzione di Riccardo Cappellin, Claudio Casaletti, Fulvio Coltorti, Giuseppe Porro, Marco Vitale Rubbettino euro: 12,20 La nostra Costituzione è un grande baluardo per resistere a ulteriori concentrazioni di potere finanziario, per una economia ed una finanza partecipativa dove c’è posto per i grandi e per i piccoli, per un’economia del libero intraprendere ma…

In questi ultimi 50 anni il nostro paese è stato vittima della frenesia da consumo, un fenomeno economico-sociale tipico della società in cui tutti viviamo. Un continuo e smodato acquisto di beni di consumo da parte della massa, esasperato da tecniche pubblicitarie, il cui unico intento è quello di rendere utile il fittizio. Secondo Dominique Loreau “la fortuna di vivere in un epoca e in una società in cui il cibo è a nostra disposizione, ovunque e quando vogliamo, ci ha paradossalmente, fatto dimenticare la moderazione e il ritegno.” L’autrice, il cui motto zen è “Il meno è più”, applica gli insegnamenti della filosofia orientale alla giusta alimentazione. Ne “Il piacere della frugalità, l’arte del cibo che rende felici corpo e anima” ci mostra come e quale dovrebbe essere il giusto rapporto mente/cibo, in modo tale che il nostro modo di alimentarci sia più sano e ci dia, inoltre, maggiori soddisfazioni. Se fate caso, quando ci ammaliamo, il nostro istinto ci porta verso un alimentazione più sana, una dieta quasi dettata dalla natura. Ma per l’autrice non è necessario…(continua) di Ludovica Luisa De Muro

IL PIACERE DELLA FRUGALITÀ. L’arte del cibo che rende felici corpo e anima. di Dominique Loreau Vallardi Editore ebook euro: 8,99 In questi ultimi 50 anni il nostro paese è stato vittima della frenesia da consumo, un fenomeno economico-sociale tipico della società in cui tutti viviamo. Un continuo e smodato acquisto di beni di consumo da parte della massa, esasperato…