Post per “banca”

Lunedì 19 Ottobre interverranno in diretta su Primaradio VINCENZO IMPERATORE e a seguire ALBERTO FORCHIELLI

Il racconto agghiacciante di un ex manager bancario. mette in piazza il ricatto psicologico a cui sono sottoposti i correntisti da parte degli operatori del credito. piccoli movimenti, quasi impercettibili per il cliente della banca, che moltiplicano le commissioni sugli scoperti, e…   Il racconto agghiacciante di un ex manager bancario. mette in piazza il ricatto psicologico a cui sono…

UN REPORTAGE DAL FRONTE, TRA LE FORTEZZE ESPUGNATE A QUELLA MAFIA CHE HA FATTO LA STORIA, E CHE ANCORA SOFFOCA IL PAESE. LA VILLA DI TANO BADALAMENTI A CINISI, LA REGGIA DI “SANDOKAN” SCHIAVONE A CASAL DI PRINCIPE, L’ENCLAVE DEI CASAMONICA NELLA PERIFERIA ROMANA, PERFINO UNA RESIDENZA PRINCIPESCA A BEVERLY HILLS, PROPRIETÀ DI MICHELE ZAZA, ’O PAZZO, RE DEL CONTRABBANDO. E POI CASCINE DI ’NDRANGHETA IN PIEMONTE, TENUTE IN TOSCANA, CASTELLI, ALBERGHI, DISCOTECHE, CAMPI DI CALCIO, MANEGGI…(redazione)

PER IL NOSTRO BENE di Alessandra Coppola, Ilaria Ramoni Chiarelettere ebook euro: 9,99 “Il prezzo che una società paga quando è contaminata dal crimine organizzato, in termini di peggiore convivenza civile e mancato sviluppo economico, è alto. Contrastare le mafie, la presa che esse conservano al Sud, l’infiltrazione che tentano nel Nord, serve a rinsaldare la fibra sociale del Paese,…

IL CENTRAVANTI, IDOLO DELLE FOLLE, PRESENTA UNA FERITA ALLA TESTA E UNO SQUARCIO NEL PETTO: PER GLI INQUIRENTI È SUBITO CHIARO CHE NIKO È STATO UCCISO DA UN COLPO DI PISTOLA E POI SUL SUO CORPO QUALCUNO HA INFIERITO CON UN’ARMA DA TAGLIO. RESTA DA SCOPRIRE CHI È STATO E PERCHÉ. DA QUI, IN PARALLELO CON LE INDAGINI DELLA POLIZIA IMPEGNATA A DARE UN VOLTO ALL’ASSASSINO, SI APRE L’INCHIESTA DEL GIORNALISTA CHE, INCARICATO… (redazione)

LA FINE DEL CAMPIONE di Gian Paolo Ormezzano Cairo Editore euro: 14,00 Il corpo disteso a terra, faccia in su, con indosso la divisa insanguinata dell’allenamento. Così Rino Mossotti, stimato giornalista sportivo del principale quotidiano della città, trova nello spogliatoio dello stadio il bomber argentino Niko Gonzalez. Il centravanti, idolo delle folle, presenta una ferita alla testa e uno squarcio…

«SE VUOI CORRERE VELOCE VAI DA SOLO, SE VUOI ANDARE LONTANO DEVI FARLO INSIEME» RECITA UN ADAGIO AFRICANO. ENRICOSTAISERENO# COSÌ ERA INIZIATA LA DÉBÂCLE DELL’ALLORA PRIMO MINISTRO ENRICO LETTA. POI UN SILENZIO DURATO BEN QUATTORDICI MESI. NEL FRATTEMPO IL ROTTAMATORE MATTEO RENZI, CHE AVEVA PRESO IL SUO POSTO HA INIZIATO LA SUA CARRIERA DA PREMIER SULL’ONDA DELL’ENTUSIASMO GENERALE. LETTA GIOVANE, CHE NON HA AVUTO MODO DI MOSTRARE LE SUE DOTI DI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, VISTO CHE IL FAMOSO CAMPANELLINO, SIMBOLO DEL POTERE A PALAZZO CHIGI, GLI È STATO PRATICAMENTE STRAPPATO DI MANO DA MATTEUCCIO NOSTRO, HA SAPUTO MANTENERE LA CALMA, SI È RITIRATO A VITA DI PENSIERO E OGGI RIPARTE. PRIMA MOSSA SI DIMETTE DAL PARLAMENTO E RINUNCIA A TUTTI I BENEFICI, SI SPOSTA IN FRANCIA E INIZIA LA CARRIERA DA PROFESSORE UNIVERSITARIO. BENE, IL MESSAGGIO È CHIARO, NON SONO ATTACCATO ALLA POLTRONA E MI MANTENGO LAVORANDO. TUTTO PERFETTO I RAGAZZI PER BENE FANNO COSÌ. MA PERCHÉ L’UNICO PENSIERO CHE RIMANE SOSPESO NELL’ARIA È: IN CAMBIO QUANDO TORNERAI COSA CHIEDERAI? massimo.demuro@iltrovalibri.it

ANDARE INSIEME, ANDARE LONTANO di Enrico Letta Mondadori Editore euro: 15,30 «Se vuoi correre veloce vai da solo, se vuoi andare lontano devi farlo insieme» recita un adagio africano. È a partire da questa suggestione essenziale, eppure così adatta a descrivere l’orizzonte che l’Italia e l’Europa hanno dinanzi a sé, che Enrico Letta torna a raccontarsi dopo oltre un anno…

FINO AGLI ANNI NOVANTA, LA COCAINA ERA UNA DROGA D’ÉLITE, RISERVATA A POCHI RICCHI IN VENA DI ORIGINALITÀ. OGGI È «SBALLO» DI MASSA, POPOLARE E A BUON PREZZO: C’È CHI LA FUMA E CHI LA SNIFFA ANCHE TUTTI I GIORNI, PERCHÉ TANTO «BASTA CHIEDERLA E LA TROVI OVUNQUE». IL MONDO DELLA COCAINA È UN IMMENSO SUK, UN GRANDE MERCATO DI MIRAGGI E ILLUSIONI, UN PIACERE EFFIMERO COSTRUITO SULL’INGANNO DELLA MENTE. È, SOPRATTUTTO, UN MERCATO CHE NON CONOSCE CRISI. SECONDO L’UNODC, L’UFFICIO DELLE NAZIONI UNITE PER IL CONTROLLO DELLA DROGA E LA PREVENZIONE DEL CRIMINE, NEL 2012 NEL MONDO 243 MILIONI DI PERSONE FRA I 15 E I 64 ANNI HANNO ASSUNTO ALMENO UNA VOLTA SOSTANZE ILLECITE. FRA TUTTE, LA COCAINA È LA PIÙ RICHIESTA E LA PIÙ VENDUTA DALLA ‘NDRANGHETA. PER I BOSS DELLA MAFIA CALABRESE, LA «NEVE» È PROFITTO, GUADAGNO, FLUSSO COSTANTE DI LIQUIDITÀ CHE CAPOVOLGE IL PENSIERO ECONOMICO CLASSICO, SECONDO CUI LA CRIMINALITÀ NON «PRODUCE» PERCHÉ DISTRUGGE, E NON GENERA RICCHEZZA. ORO BIANCO È UN LIBRO RIVELATORE E APPASSIONANTE, TRAGICAMENTE VERO, MA AL TEMPO STESSO CAPACE DI RIACCENDERE LA SPERANZA DI POTER DEBELLARE, PRIMA O POI, QUELLO CHE SENZA OMBRA DI DUBBIO PUÒ ESSERE CONSIDERATO UN VERO FLAGELLO MONDIALE. massimo.demuro@iltrovalibri.it

ORO BIANCO di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso Mondadori Editore euro: 19,20 In queste pagine, frutto di un lavoro di ricerca e sul campo senza precedenti, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso ricostruiscono i grandi traffici di cocaina nel mondo in un viaggio che dalla Colombia ci porta fino in Calabria, seguendo le tappe del business planetario che arricchisce i narcotrafficanti,…