Post per “bellezza”

IL MONDO INTERO NON SA PIÙ COSA INVENTARSI. VIVIAMO NELL’ERA DEL TROPPO, E PROBABILMENTE TROPPI SONO ANCHE GLI SPRECHI CHE SI FANNO. QUESTO È IL PENSIERO CHE HA FATTO SI CHE IL DOTTORE ARONNE ROMANO SI ILLUMINASSE E CI FACESSE, QUINDI, DONO DEL SUO IDEALE DI DIETA. DITE ADDIO PER SEMPRE A TUTTO CIÒ CHE DI PIÙ BUONO TROVATE NEL VENTUNESIMO SECOLO, PERCHÉ L’AUTORE CI RIPORTA DRITTI ALL’ERA DEL PALEOLITICO. STATE SERENI, QUESTA SINGOLARE ALIMENTAZIONE NON PREVEDE L’USO DELLA CLAVA, NE TANTOMENO LA CORSA DIETRO AI CONIGLI PER POTERSI NUTRIRE. POTETE CONTINUARE AD ACCENDERE IL FORNELLO, SENZA DOVER FAR USO DI METODI ACQUISITI AL TEMPO DEGLI SCOUT. IL DOTT. ROMANO HA VOLUTO UNIRE DUE CONCETTI: QUELLO DELLA DIETA A ZONA, E QUELLO DELLA DIETA DEL PALEOLITICO, PROBABILMENTE RITENUTI, DA EGLI STESSO, INCOMPLETI. MA VEDIAMO DI CHIARIRE SUBITO DI COSA SI TRATTA: LA DIETA A ZONA, LA PIÙ CONOSCIUTA TRA LE DUE, È OPERA DEL CELEBRE BARRY SPEARS; QUESTO MODO DI ALIMENTARSI PUNTA A STIMOLARE LA PRODUZIONE… (continua) di Ludovica Luisa De Muro

…eicosanoidi, gli ormoni buoni che migliorano le funzioni dell’organismo. È una dieta a basso contenuto di carboidrati, che consta di tre pasti principali e due spuntini: favorire le proteine, limitare i carboidrati e per quanto riguarda i grassi olio extravergine, noci e nocciole. Queste sono all’incirca le linee guida. La meno nota, invece, dieta del Paleolitico, come potrete facilmente intuire,…

SI PUÒ DECIDERE DI CAMBIARE A QUALSIASI ETÀ, ANCHE A 40 ANNI: FRANCESCA SANZO, AUTRICE E PROTAGONISTA DI QUESTA STORIA LO FA NEL 2013 QUANDO INTRAPRENDE UNA DIETA PER PERDERE 40 CHILI E PASSARE DALL’ESSERE UNA PERSONA GRAVEMENTE OBESA A RIENTRARE NEL CORPO CHE SI SENTE ADDOSSO. IL SUO PERCORSO È UNA VERA E PROPRIA MUTA, PERCHÉ PER PERDERE MOLTI CHILI BISOGNA PRIMA DI TUTTO CAPIRE PERCHÉ SI È ARRIVATI A INDOSSARNE TANTI. QUESTO LIBRO NON È UN MANUALE DI DIETA MA IL RACCONTO DI UN PROCESSO DI EVOLUZIONE, DI UNA MUTA PER VOLERSI BENE, PER RIFLETTERE SU QUELLO CHE SI È INCEPPATO E PROVARE A TROVARE UNA STRADA NUOVA, ANCHE ATTRAVERSO LA NARRAZIONE. PROPRIO DEGLI “INCEPPI” DELLA SUA VITA RACCONTA FRANCESCA, ATTRAVERSO SALTI E FLASHBACK TRA PRESENTE E PASSATO: RICERCA DI UN NUOVO STILE DI VITA E RIFLESSIONE SU QUELLO CHE L’HA PORTATA A “MASCHERARSI” GRAZIE ALL’OBESITÀ. COMPRENDERE CHE A UN CERTO PUNTO DELLA VITA BISOGNA SMETTERE DI LOTTARE ED ACCOGLIERE LA PROPRIA “ANIMA NERA” OVVERO CON QUELLA ZONA PROFONDA DI NOI CHE CI SPINGE AD ASSUMERE COMPORTAMENTI… (continua) di Ludovica Luisa De Muro

La società d’oggi impone canoni estetici estremi: le guance tirate, le gambe ossute, e costole in vista; non proprio un tripudio di bellezza ecco. E dire che nei lontani anni 60 Sofia Loren fu scartata come miss Italia perché considerata “troppo magra”. Purtroppo queste fisime hanno creato un generale disagio psicologico, che in alcuni casi porta a disturbi del comportamento…

COME SPESSO ACCADE NEI FESTIVAL CINEMATOGRAFICI, DOPO UN PO’ SI È COLTI DALLA SINDROME DELLA “RIFFA PER L’UOVO DI PASQUA”. LA SINDROME DELLA RIFFA ERA UNA PATOLOGIA MOLTO IN VOGA NEL SECOLO SCORSO, E SI SVOLGEVA PERLOPIÙ NEI BAR SPORT DELLE CITTADINE DI PROVINCIA. VENIVA POSTO IN PALIO UN UOVO DI CIOCCOLATA ALTO PIÙ DI UN METRO E MEZZO E VENIVANO MESSI IN VENDITA I BIGLIETTI NEL MESE PRECEDENTE ALL’ESTRAZIONE CHE AVVENIVA IL GIORNO PRIMA DELLA FESTA. L’ATTESA ERA SPESSO SPASMODICA CONVULSA E FEBBRICITANTE E I BIGLIETTI ANDAVANO VIA COME IL SILICONE PER LE LABBRA DELLA PARIETTI. SI VOCIFERA CHE ALCUNI GESTORI DI BAR SPORT DOPO DUE O TRE RIFFE SIAMO SCAPPATI CON IL BOTTINO, ED UNO DI QUESTI SI È COMPRATO UNA SQUADRA DI CALCIO UNA DI FORMULA UNO E ORA GALLEGGIA CON IL SUO YACHT DAVANTI AL PORTO DI MONTECARLO. FORSE ORA SI È SPOSATO CON UNA SUBRETTINA COINVOLTA NELLO SCANDALO DI VALLETTOPOLI. PER TORNARE AL PREMIO, L’UOVO VENIVA POI ASSEGNATO AL CUGINO DEL BARISTA SE NON ERA SCAPPATO PURE LUI. QUESTA PREMESSA PER SPIEGARE QUELLO CHE È SUCCESSO QUEST’ANNO AL FESTIVAL CINEMATOGRAFICO DI CANNES, DOVE IL FILM PIÙ ACCREDITATO ERA QUELLO DI SORRENTINO, E POI INVECE LA PALMA D’ORO È ANDATA AL CUGINO DEL BARISTA. QUINDI ANCHE IL FESTIVAL DI CANNES È DIVENTATO UNA SPECIE DI RIFFA. PAOLO SORRENTINO SI CONSOLERÀ COSÌ, PRESENTANDOSI IL 5 GIUGNO, A NAPOLI PER RICEVERE UNA LAUREA HONORIS CAUSA IN LETTERE MODERNE, CONFERITAGLI DALLA FEDERICO II. DI LÌ A POCO, DARÀ INIZIO ANCHE ALLE RIPRESE DELLE OTTO PUNTATE DI “THE YOUNG POPE”. E BUONA PASQUA A TUTTI, ANCHE SE È GIÀ PASSATA… massimo.demuro@iltrovalibri.it

LA GIOVINEZZA di Paolo Sorrentino Rizzoli Editore ebook euro: 9,99 La sceneggiatura del film che si legge come un romanzo. L’amicizia, il desiderio, l’arte, l’avventura di due amici che sfidano il passare del tempo. «Dell’infanzia non mi ricordo proprio niente. Solo una cosa continuo a ricordarla.» «Quale?» «Il momento preciso in cui ho imparato ad andare in bicicletta. Sarò banale,…

ERA COSÌ PIACEVOLE, QUELLA CAREZZA, DA FAR DESIDERARE A SONJA CHE DURASSE PER SEMPRE; MA ALL’IMPROVVISO LA DONNA SI ALZÒ. «DEVO ANDARE» DISSE, E LA BAMBINA (SOLO ORA SONJA SI RESE CONTO CHE NEL SOGNO ERA BAMBINA) LE AFFERRÒ BRUSCAMENTE LA MANO PER TRATTENERLA. «NO» GRIDÒ CON TUTTO IL FIATO. «PORTAMI CON TE. (redazione)

MI RICORDO DI Paola Capriolo Giunti Editore ebook euro: 9,99 Due donne e il mistero di una casa sul fiume. Due destini che si intrecciano tra il dolore della storia e il riscatto del presente. Adela e Sonja: due figure di donna e due destini che non si potrebbero immaginare più diversi. La prima, negli anni trenta, conduce un’agiata esistenza…

PINO DANIELE CI HA LASCIATO. PER RACCONTARE QUELLO CHE PER TUTTI È STATO IL CANTAUTORE NAPOLETANO SERVIREBBERO LE PAROLE DI UN POETA E NON LE PAROLE DI UNO SCRIBA QUALUNQUE. PINO È UN POETA, E CON I SUOI TESTI SI È MERITATO L’IMMORTALITÀ E NESSUNO MEGLIO DI LUI PUÒ DESCRIVERE IL SENTIMENTO: “TU DIMMI QUANDO, QUANDO SIAMO ANGELI CHE CERCANO UN SORRISO NON NASCONDERE IL TUO VISO PERCHÉ HO SETE, HO SETE ANCORA. E VIVRÒ, SÌ VIVRÒ TUTTO IL GIORNO PER VEDERTI ANDAR VIA FRA I RICORDI E QUESTA STRANA PAZZIA…”

NERO A METÀ Dalle origini a «Grande madre» tutta la poesia di Pino Daniele di Marcella Russano Arcana Editore euro: 14,03 Questa storia ha radici lontane: un giovane soldato nero americano abbandona la sua casa e la sua famiglia per andare dall’altra parte dell’oceano a porre fine all’incubo tedesco. Il ragazzo sbarca a Napoli e rimane irretito dalla bellezza della…

“L’UNICA DIFFERENZA TRA FANTASIA E REALTÀ È CHE LA FANTASIA DEVE ESSERE CREDIBILE” DICEVA MARK TWAIN. UN ROMANZO, UNA RICOSTRUZIONE DI 50’ANNI DI VITA MILANESE CHE COME ABBIAMO VISTO NELLA REALTÀ DIVENTA VITA DI TUTTO IL PAESE. ANCHE IL GIOCHINO DI INDOVINARE A CHI CORRISPONDONO NELLA REALTÀ I PERSONAGGI DEL RACCONTO È POCO AVVINCENTE, SONO RICONOSCIBILISSIMI. ANCHE SE VEROSIMILE LA RICOSTRUZIONE, RESTA UN PUNTO DI VISTA…

NUMERO ZERO di Umberto Eco ebook euro: 8,99 Una redazione raccogliticcia che prepara un quotidiano destinato, più che all’informazione, al ricatto, alla macchina del fango, a bassi servizi per il suo editore. Un redattore paranoico che, aggirandosi per una Milano allucinata (o allucinato per una Milano normale), ricostruisce la storia di cinquant’anni sullo sfondo di un piano sulfureo costruito intorno…

QUANDO IL CUORE RIESCE A COMPRENDERE LA MAGIA DELLA MUSICA, LA VITA CAMBIA…

LA VITA IN OGNI RESPIRO di Blanca Busquets EBOOK EURO: 9,99 Barcellona, anni ’60. Teresa è solo una bambina quando trova, abbandonato in un cassonetto, un violino. Non è un violino come tutti gli altri, è magico: perché sembra quasi luccicare al sole, e tutte le cose che luccicano, lei lo sa con certezza, sono cose magiche. Quello che Teresa…