Post per “berlusconi”

Una storia e una testimonianza. Di chi si è battuto per quarant’anni in difesa dell’indipendenza del giornale più famoso d’Italia, il giornale della borghesia illuminata, il giornale di Luigi Albertini e Luigi Einaudi, un giornale che veramente libero non è mai stato perché sempre al centro di appetiti economici e politici. Raffaele Fiengo, giornalista del “Corriere” dagli anni Sessanta, di formazione liberal, ci offre la sua versione dei fatti attraverso le lotte che ha condotto con tenacia sempre dalla parte dei giornalisti per affermare i principi di una stampa libera…(redazione)

Il cuore del potere di Raffaele Fiengo Chiarelettere ebook euro: 11,99 “Il ‘Corriere’ è una delle pochissime istituzioni di garanzia di questo paese… La libertà d’informazione è vista con insofferenza crescente.” Ferruccio de Bortoli, 14 giugno 2003, in occasione delle sue dimissioni da direttore del “Corriere della Sera” QUARANT’ANNI DI LOTTE PER L’INDIPENDENZA DEL “CORRIERE DELLA SERA”, IL QUOTIDIANO LE…

Attorno a Matteo Renzi prende forma anche il racconto di un mondo da strapaese, fatto di piccoli borghi toscani, luoghi da dove escono anche “i compagni” non di merende, ma di governo, toscani pure loro, dalla Maria Elena Boschi a Luca Lotti. In questo campanilismo di frontiere, tra vigne e zingarate politiche, emerge “il Maledetto toscano”, il vino più renziano che esista. Per questo il romanzo popolare del premier oltre che sulle pagine di carta, in questo libro prenderà forma anche come vino, abbinato al…(redazione)

Maledetto toscano. Matteo Renzi e lo strapaese a puntate di Massimiliano Lenzi Wingsbert House ebook euro: 1,99 “Maledetto toscano” è la storia di un provinciale che ha ubriacato l’Italia: Matteo Renzi. Una storia che parte da Rignano sull’Arno, il paese dove nella seconda guerra mondiale viveva il cugino di Einstein e dove Renzi ha mosso i primi passi. Attorno a…

Perché lì, in quel pezzo di terra in cui si mescolano la commedia di Pozzetto e la grande tragedia della Wermacht, ci sono iscritti i geni che hanno portato Renzi a diventare così forte. E forse ci sono scritti anche i geni della sua debolezza. Ma questo, immagino, lo vedremo…(redazione)

Maledetto Toscano Matteo Renzi e lo strapaese a puntate. Prefazione di Mario Giordano Massimiliano Lenzi Compagnia Editoriale Aliberti euro: 5,00 Il racconto della vita di Matteo Renzi a partire dal luogo in cui è nato e cresciuto: Rignano sull’Arno. «Perché lì, in quel pezzo di terra in cui si mescolano la commedia di Pozzetto e la grande tragedia della Wermacht,…

I più grandi scandali e casi di corruzione sono nati qui, dall’Ente che più volte con le sue strategie spericolate, prima filoarabe poi filorusse, ha messo in crisi i nostri rapporti con gli alleati occidentali. Il suo fondatore, ENRICO MATTEI, è morto in circostanze ancora oggi misteriose, un suo ex presidente, Gabriele Cagliari, coinvolto in Tangentopoli, si è suicidato in carcere, gli ultimi due amministratori delegati sono indagati per corruzione internazionale. Ce n’è abbastanza per farci un libro…(redazione)

LO STATO PARALLELO La prima inchiesta sull’Eni tra politica, servizi segreti,scandali finanziari e nuove guerre. Da Mattei a Renzi di Andrea Greco, Giuseppe Oddo Chiarelettere ebook euro:10,99 Tra le inchieste pubblicate da Chiarelettere sul potere in Italia NON POTEVA MANCARE UN LIBRO SULL’ENI. Il suo amministratore delegato vale più del ministro degli Esteri, sul suo tavolo passano affari miliardari, alleanze…

C’È QUALCUNO CHE SA. AUTORE DI UNA LETTERA ANONIMA. NON PARLA PERCHÉ HA PAURA? C’È UN LUNGO PERCORSO DI VITA DA INVIATO, DALL’AFRICA ALLA STRAGE DI NĀSIRIYA, ALLE PIÙ DRAMMATICHE VICENDE DI CRONACA. CI SONO LE CENE DI ARCORE, CHE NON SONO SOLTANTO IL BUNGA BUNGA. C’È IL TRADIMENTO, LA PAURA, L’OMERTÀ DI CHI SA, MA TACE. C’È LA…(redazione)

SE TORNASSI AD ARCORE Il bilancio di una vita da direttore di Emilio Fede Marsilio Editore ebook euro: 7,99 Questo libro non vuole essere un amarcord. Una raccolta di pentimenti e rimpianti. Ma un contributo alla verità. Un appello a chi sa e non dice. Anche alla malavita. C’è qualcuno che sa. Autore di una lettera anonima. Non parla perché…