Post per “berlusconi”

Perché lì, in quel pezzo di terra in cui si mescolano la commedia di Pozzetto e la grande tragedia della Wermacht, ci sono iscritti i geni che hanno portato Renzi a diventare così forte. E forse ci sono scritti anche i geni della sua debolezza. Ma questo, immagino, lo vedremo…(redazione)

Maledetto Toscano Matteo Renzi e lo strapaese a puntate. Prefazione di Mario Giordano Massimiliano Lenzi Compagnia Editoriale Aliberti euro: 5,00 Il racconto della vita di Matteo Renzi a partire dal luogo in cui è nato e cresciuto: Rignano sull’Arno. «Perché lì, in quel pezzo di terra in cui si mescolano la commedia di Pozzetto e la grande tragedia della Wermacht,…

I più grandi scandali e casi di corruzione sono nati qui, dall’Ente che più volte con le sue strategie spericolate, prima filoarabe poi filorusse, ha messo in crisi i nostri rapporti con gli alleati occidentali. Il suo fondatore, ENRICO MATTEI, è morto in circostanze ancora oggi misteriose, un suo ex presidente, Gabriele Cagliari, coinvolto in Tangentopoli, si è suicidato in carcere, gli ultimi due amministratori delegati sono indagati per corruzione internazionale. Ce n’è abbastanza per farci un libro…(redazione)

LO STATO PARALLELO La prima inchiesta sull’Eni tra politica, servizi segreti,scandali finanziari e nuove guerre. Da Mattei a Renzi di Andrea Greco, Giuseppe Oddo Chiarelettere ebook euro:10,99 Tra le inchieste pubblicate da Chiarelettere sul potere in Italia NON POTEVA MANCARE UN LIBRO SULL’ENI. Il suo amministratore delegato vale più del ministro degli Esteri, sul suo tavolo passano affari miliardari, alleanze…

C’È QUALCUNO CHE SA. AUTORE DI UNA LETTERA ANONIMA. NON PARLA PERCHÉ HA PAURA? C’È UN LUNGO PERCORSO DI VITA DA INVIATO, DALL’AFRICA ALLA STRAGE DI NĀSIRIYA, ALLE PIÙ DRAMMATICHE VICENDE DI CRONACA. CI SONO LE CENE DI ARCORE, CHE NON SONO SOLTANTO IL BUNGA BUNGA. C’È IL TRADIMENTO, LA PAURA, L’OMERTÀ DI CHI SA, MA TACE. C’È LA…(redazione)

SE TORNASSI AD ARCORE Il bilancio di una vita da direttore di Emilio Fede Marsilio Editore ebook euro: 7,99 Questo libro non vuole essere un amarcord. Una raccolta di pentimenti e rimpianti. Ma un contributo alla verità. Un appello a chi sa e non dice. Anche alla malavita. C’è qualcuno che sa. Autore di una lettera anonima. Non parla perché…

«LA POLITICA È DESIDERIO. FARE POLITICA NEL XXI SECOLO È CAPIRE LE CONDIZIONI DI SFRUTTAMENTO DELL’OPERAIO CINESE, LA NEGAZIONE DEL DIRITTO ALLO STUDIO DELLA STUDENTESSA SPAGNOLA, I PROBLEMI DI SALUBRITÀ NELLE FAVELAS DI RIO DI JANEIRO, LA PRECARIETÀ DEL RICERCATORE ITALIANO O LA RABBIA DEL GAY RUSSO. LA POLITICA È DESIDERARE DI ESSERE LA PARTE CHE CREA UN ALTRO MONDO». (redazione)

PODEMOS La sinistra spagnola oltre la sinistra di Matteo Pucciarelli e Giacomo Russo Spena Edizioni Alegre euro: 10,20 È stata la sorpresa delle ultime elezioni europee in Spagna e i sondaggi la proiettano oltre il 25%, prima forza politica del paese. Una esplosione che ha visto i suoi iscritti online arrivare in pochi mesi quasi a 300 mila. In Italia…

MARCO TRAVAGLIO RACCONTA COME I SIGNORINI GRANDI LINGUE, GIORNALISTI E OPINIONISTI DI CHIARA FAMA (E FAME) HANNO BEATIFICATO LA PEGGIOR CLASSE DIRIGENTE D’EUROPA. BASTA DAR LORO LA PAROLA. CRONACHE DA ISTITUTO LUCE, COMMENTI DA MINCULPOP, RITRATTI DA VITE DEI SANTI… UN ESERCITO DI ADULATORI IN SERVIZIO PERMANENTE EFFETTIVO…(redazione)

SLURP di Marco Travaglio Chiarelettere Edizioni ebook euro: 11,99 “OGNI SERVO HA IL PADRONE CHE SI MERITA E VICEVERSA. I LECCACULO NON CAMBIANO IDEA: CAMBIANO SOLTANTO CULO. PER QUESTO VEDIAMO TANTE LINGUE TRASFERIRSI DA UN CULO ALL’ALTRO IN MANIERA COSÌ IMBARAZZANTE.”MARCO TRAVAGLIO “DA QUALCHE GIORNO I GIORNALISTI RAI CHE VENGONO A INTERVISTARMI, PRIMA DI COMINCIARE, COPRONO IL MICROFONO E MI…

ESISTONO GIORNI LA CUI DATA SI FISSA COME FOSSE SCOLPITA NELLA PIETRA. GIORNI IN CUI AVVENGONO CAMBIAMENTI DA CUI NON SI TORNA PIÙ INDIETRO. DOMENICA 25 GENNAIO 2015 È UNA DI QUESTE GIORNATE. LA VITTORIA ELETTORALE DI ALEXIS TSIPRAS, LEADER DEL MOVIMENTO GRECO DI SYRIZA NON È UNA VITTORIA SOLO GRECA O CHE RIGUARDA SOLTANTO QUEL PAESE, MA È UNA RISPOSTA PRECISA DI UNA PARTE DELLA POPOLAZIONE EUROPEA CHE SI È RIBELLATA AD UN SISTEMA, LA TROIKA, CHE HA PORTATO ANNI DI AUSTERITÀ E DIFFICOLTÀ SOCIALI IN UNA BUONA PARTE DEL CONTINENTE. SE NON CAMBIERÀ L’ATTEGGIAMENTO DEL GOVERNO EUROPEO NEI CONFRONTI DELLA GRECIA, TSIPRAS SALUTERÀ LA COMPAGNIA DI GIRO E PORTERÀ IL SUO PAESE FUORI DALL’AREA EURO, INIZIANDO UN MURO CONTRO MURO CON QUEI PAESI CHE PER IL GODER LORO NON PENSANO DI AIUTARE I PAESI IN DIFFICOLTÀ. UNA SVOLTA DI QUESTA FORZA È IN PARTE QUELLO CHE SI ASPETTANO ANCHE I CITTADINI ITALIANI, CHE SONO COSTRETTI A FARE I CONTI CON I VARI BERTOLDO, BERTOLDINO E CACASENNO DEL NOSTRO SCENARIO POLITICO. NON RIUSCIAMO PIÙ NEMMENO A RENDERCI CONTO DI QUANTO SIAMO RIDICOLI, ABBIAMO LA SECONDA FORZA POLITICA DEL PAESE GUIDATA DALLE LUNE DEL GABIBBO GRIGIO (GRILLO), STIAMO PER CANDIDARE ALLE PROSSIME REGIONALI IN CAMPANIA “ER MUTANDA” (ANTONIO ZEQUILA), E LA RETE, ALTARE DI TUTTE LE SCELTE DEI CINQUE STELLE HA SCELTO COME PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UN TROLLEY SENZA RUOTE, MAGALLI. MA VERAMENTE STA SUCCEDENDO TUTTO QUESTO A NOI? GLI ALTRI PAESI STANNO FACENDO SCELTE DECISE E ANCHE DOLOROSE E NOI CI AFFIDIAMO PER LE NOSTRE AL RADIOCORRIERE TV, AL GRANDE FRATELLO E A VERISSIMO? È QUESTO IL MONDO CHE CI SIAMO REGALATI? MASSIMO DE MURO

TSIPRAS CHI? Il leader greco che vuole rifare l’Europa Edizioni Alegre euro: 10,20 Der Spiegel l’ha definito “il nemico numero uno dell’Europa”, ma lui si sente nemico solo della finanza e dei poteri forti e vuole un’Europa sociale e solidale. Alexis Tsipras, classe 1974, incarna la più concreta alternativa europea alle politiche d’austerity imposte dalla trojka. E dopo aver trasformato…

VITTORIO FELTRI. SE HAI LA CAPACITÀ DI MISCHIARTI CON PAPI, PRESIDENTI E UOMINI QUALUNQUE SENZA MAI CONFONDERTI,PUOI ANCHE DARE LORO I VOTI AD UN CERTO PUNTO… MA SE STAI SEMPRE IN MEZZO A PAPI E PRESIDENTI O SEI LA ZIP DEI PANTALONI O SEI ANCHE TU UN PAPA OD UN PRESIDENTE. POSSIBILE? QUESTO È IL PERIODO DELLE LISTE DEI NOMI, IN PARTICOLARE QUELLO DA SPEDIRE SUL COLLE PIÙ ALTO DI ROMA: IL QUIRINALE. QUINDI SEMBRA UNA COSA UTILE INIZIARE A DIVIDERE I BUONI E I CATTIVI. POI PERÒ QUALI TENIAMO, IL PRESIDENTE LO SCEGLIAMO TRAI I BUONINI O TRA I FURBETTI. NON C’È NIENTE DA FARE SIAMO TROPPO ITALIANI…

  BUONI E CATTIVI Le pagelle con il voto ai personaggi conosciuti in 50 anni di giornalismo di Vittorio Feltri e Stefano Lorenzetto Marsilio Editore ebook euro: 9,99 Mezzo secolo di politica, economia, cultura, costume, cronaca, spettacolo e sport. Mezzo secolo di personaggi conosciuti da vicino oppure osservati da lontano: pontefici, presidenti, premier, ministri, leader di partito, magistrati, imprenditori, editori,…