Post per “donne”

Dalila Di Lazzaro. Come si combatte l’invidia delle donne…

UNA DONNA LO SA di Dalila Di Lazzaro ebook euro 9,99 La parabola personale della vita di Dalila Di Lazzaro ha conosciuto amore e dolore. In tempi di femminicidio e di crescente violenza sulle donne, l’autrice prende ancora una volta la parola per condividere la propria avventura di figlia, sorella, madre e amica con tante donne che cercano di vedere…

Silvia Ballestra. Donne in prima linea sulla frontiera della vita che corre veloce.

AMICHE MIE di Silvia Ballestra ebook euro: 9,99 Sofia, Carla, Norma e Vera: donne in prima linea sulla frontiera della vita che corre veloce. I figli frequentano le stesse scuole milanesi, così la mattina prima del lavoro le quattro amiche condividono un caffè al bar Golden Palomino – una vera istituzione -, parlano di sé, di quello che succede intorno….

Daniel Bergner. Le donne sono più monogame degli uomini. Gli uomini, intesi come maschi, sono animali.

CHE COSA VOGLIONO LE DONNE di Daniel Bergner ebook euro: 9,99 Le donne sono più monogame degli uomini. Le donne cercano relazioni stabili, non sesso occasionale. Il desiderio delle donne è legato all’istinto riproduttivo. Alle donne non piace la pornografia. Tutti falsi miti. Che Daniel Bergner smonta uno per uno. Perché il desiderio femminile è radicalmente diverso da come è…

Franca ha voluto lasciare soprattutto ai giovani e in particolare alle donne questo scritto…

Franca ha voluto lasciare soprattutto ai giovani e in particolare alle donne questo scritto, frutto di un’esperienza che parte dalla sua giovinezza, dalle lotte sociali, gli interventi contro lo sfruttamento del lavoro spesso mafioso, contro le guerre di conquista camuffate da battaglie per la pace ma tempestate di cadaveri… Fino alla sua ultima esperienza, quella in Senato, e alle sue…

Siria. Ci sono bombe che colpiscono solo le donne…

SIRIA MON AMOUR di Amani El Nasif, Cristina Obber ebook euro: 6,99 Amani è nata in Siria ma è cresciuta in Italia. Quando compie sedici anni, con una scusa, la madre la porta nel suo paese di origine per qualche giorno. Dopo i primi entusiasmi per un mondo diverso e affascinante, ricco di profumi e sapori nuovi, Amani scopre di…

C’è una cosa che le donne dovrebbero imparare dagli uomini, e cioè l’arte di dimenticare.

L’ARTE DI DIMENTICAREAmalo come sai fare tu, dimenticalo come farebbe luidi Ahlam Mosteghanemieuro 14,03 Quando una donna viene lasciata, tanto più se di punto in bianco, le ambasce del cuore possono travolgerla e spingerla a entrare nel tortuoso tunnel delle supposizioni, delle attese spasmodiche – più o meno sensate – di un segnale, magari nella speranza che non sia proprio…

Marcela Serrano. Ci sono fili capaci di unire i mondi interiori delle donne

ADORATA NEMICA MIAdi Marcela Serranoebook euro: 9,99 Io sono lei e non un’altra, eppur son te e son tutte voi. “Leggere Marcela Serrano è come scrutare negli occhi tutte le donne del mondo.”Arturo Pérez-Reverte Ci sono fili capaci di unire i mondi interiori delle donne: a volte sono la forza delle risate, il valore dell’amicizia, l’amore o il sesso; altre,…

Le donne non amavano il Ra’is. Soraya viene prelevata e portata nell’harem…

LE PREDEdi Annick Cojeaneuro: ebook 9,99 La vita di Soraya, quindici anni, va in pezzi una mattina del 2004, quando il Presidente Gheddafi, in visita alla sua scuola, le accarezza i capelli. La ragazza è fiera di quell’onore, lo racconta con orgoglio alla mamma. Non sa di essere condannata. La carezza è un segnale, significa: questa ragazza è mia. Il…

Le donne sono abbastanza forti da potersi permettere delle debolezze…

LE DONNE HANNO SEMPRE RAGIONEdi Clare Conville, Liz Hoggard, Sarah-Jane Lovetteuro: 14,03 La vita è troppo breve per perdere tempo dietro domande tipo: come si abbina il maculato, saranno troppe queste candele per l’incontro di stasera, e perché dopo il primo appuntamento lui non chiama più? Meglio avere qualcuno che si è già dato le risposte e può trasmettercele. Come…

le donne di “fascino” di Azzedine Alaia

It was the last decade of the 1970s when the  Tunisian born Azzadine Alaïafirst opened his own (personale) Parisian atelier. His seductive dresses which followed curves (curve) attracted immediately the attention of Parisian women. He started his carrier (carriera) at the École des Beaux-Arts in Tunisia, and, after graduation (laurea), worked  as a dressmaker’s assistant (assistente sarto). In 1957, he…