Vi siete mai chiesti perché le schermate a scorrimento di app e social network ricordino così tanto le slot machine? La verità è che gli smartphone sono progettati per massimizzare la quantità di tempo che passiamo con loro, stimolando la produzione di dopamina, sostanza legata al piacere, e innescando comportamenti di dipendenza. Basandosi sui più recenti studi scientifici…(redazione)

Come disintossicarti dal tuo cellulare. Programma detox in 4 settimane di Catherine Price pubblicato da Mondadori € 17,00 Vi siete mai chiesti perché le schermate a scorrimento di app e social network ricordino così tanto le slot machine? La verità è che gli smartphone sono progettati per massimizzare la quantità di tempo che passiamo con loro, stimolando la produzione di dopamina,…

Le ricerche sull’intelligenza artificiale lavorano alla messa a punto di software in grado di sfuggire al controllo umano, e la realizzazione di una «superintelligenza» completamente autonoma non è lontana, tanto che sono in molti a essersi pronunciati sugli eventuali rischi legati all’utilizzo di dispositivi dotati di una qualche forma di consapevolezza, una delle…(redazione)

Dove inizia il futuro. Conversazioni su cosa ci aspetta con chi sta lavorando al nostro domani di Philip Larrey Pubblicato da Mondadori € 20,0 Riuscire a stare al passo con l’evoluzione delle tecnologie digitali sembra essere diventata una corsa contro il tempo. Molte idee che solo quindici anni fa sembravano fantascienza sono ormai una realtà: le macchine eseguono mansioni complesse…

Non avevo capito niente di Diego De Silva, candidato Premio Strega 2010, narra dell’amore ai tempi della camorra, di quanto sia difficile vivere, amare in una città complessa come Napoli. Il protagonista è un giovane innamorato, Vincenzo… (continua) di Ludovica De Muro

Non avevo capito niente di Diego De Silva, candidato Premio Strega 2010, narra dell’amore ai tempi della camorra, di quanto sia difficile vivere, amare in una città complessa come Napoli. Il protagonista è un giovane innamorato, Vincenzo, avvocato napoletano con un divorzio alle spalle, la moglie lo ha lasciato, ma continuano ad incontrarsi clandestinamente. Mentre raduna ciò che rimane del suo cuore, cerca…

Non tutto il cibo che arriva sulle nostre tavole è dannoso per la salute o frutto di filiere illegali, ma i draghi e i camaleonti che camuffano prodotti di largo consumo spacciandoli per genuini, buoni e giusti sono un pericolo da cui imparare a difendersi. L’agroalimentare “tira”. Muove oltre 270 miliardi di euro e occupa 2,5 milioni di persone. È un pilastro dell’economia nazionale. Il principale fattore di traino è l’eccezionale appeal del made in Italy, un potentissimo ambasciatore di qualità ovunque nel mondo. E quel che “tira” logicamente “attira”, per le opportunità che offre, trovando soggetti senza scrupoli pronti a sfruttare, sofisticare, adulterare. Le conseguenze sono…(redazione)

C’è del marcio nel piatto di Gian Carlo Caselli, Stefano Masini Pubblicato da Piemme ebook € 9,9 Non tutto il cibo che arriva sulle nostre tavole è dannoso per la salute o frutto di filiere illegali, ma i draghi e i camaleonti che camuffano prodotti di largo consumo spacciandoli per genuini, buoni e giusti sono un pericolo da cui imparare a difendersi….

La tua privacy e la tua libertà non esistono perché non lo vuoi tu. Proteggere i propri dati non vuol dire nascondere il proprio codice fiscale, che peraltro è facilmente ricavabile, ma limitare la conoscenza dei parametri dati dalle tue scelte e che determinano i caratteri della tua persona. Un buon “profiler” con in mano il tuo portafoglio è in grado di fare una radiografia della tua personalità. Scontrini, tessere della palestra, del discount, fotografie di tuo figlio, della donna o dell’uomo di cui sei innamorato, la patente, il documento d’identità, la carta di credito, i biglietti da visita. Tutti oggetti che descrivono perfettamente chi sei, cosa fai, che persona ambisci a essere. Anche la tua casa… Massimo De Muro

Less is more sull‘arte di non avere niente di Salvatore La Porta Pubblicato da Il Saggiatore € 16,00 Apri il tuo portafoglio. Cosa vedi? Scontrini, tessere della palestra, del discount, fotografi e di tuo figlio, della donna o dell’uomo di cui sei innamorato, la patente, il documento d’identità, la carta di credito, i biglietti da visita. Tutti oggetti che descrivono…

Che cosa hanno imprese internazionali come Apple, Google, Ikea, Starbucks o il macellaio Dario Cecchini, che voi non avete? Perché queste aziende continuano a stupire con il loro spettacolare successo, mentre le grandi marche di una volta arrancano a fatica alle loro spalle? Le «P» tradizionali come…(redazione)

La mucca viola Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone di Seth Godin Pubblicato da Sperling&Kupfer € 12,90 Che cosa hanno imprese internazionali come Apple, Google, Ikea, Starbucks o il macellaio Dario Cecchini, che voi non avete? Perché queste aziende continuano a stupire con il loro spettacolare successo, mentre le grandi marche di una volta arrancano a…

Claudio Cerasa ci fornisce una carrellata di utili argomenti di discussione tratti dalla cronaca e dal dibattito politico-culturale, e prende di mira i pessimisti a oltranza, i protezionisti corporativi, i duri e puri per i quali tutto è bianco o nero (e non tengono conto della frase di Norman Mailer: “I fatti, signore, non sono niente senza le loro sfumature”), i rancorosi, i nostalgici del buon tempo andato che negano l’evidenza (oggi si vive meglio che in qualunque epoca passata), gli incompetenti orgogliosi di esserlo, i teorici…(redazione)

Abbasso Manuale di resistenza allo sfascismo di Claudio Cerasa Pubblicato da Rizzoli € 18,00 La tolleranza è uno dei pilastri della vita civile ed è condizione necessaria della libertà, ma proprio per questo deve avere un limite: non è giusto, ed è molto pericoloso, essere tolleranti con coloro che vogliono privarci delle nostre libertà. Il rispetto delle credenze altrui non…

Avvoltoi è un viaggio inedito e clamoroso tra le vere ragioni dei nostri disagi quotidiani. I treni non funzionano? Il ras delle ferrovie pugliesi, però, ha accumulato un tesoro di 180 milioni di euro. I rifiuti sono un problema? Ma all’intermediario del Veneto rendono 3,5 milioni di euro in pochi giorni. I rubinetti sono a secco? Eppure i…(redazione)

Avvoltoi di Mario Giordano Pubblicato da Mondadori € 19,00 Ci avete fatto caso? Le tariffe crescono sempre di più: l’acqua dell’89 per cento negli ultimi 6 anni, i trasporti del 30 per cento negli ultimi 13 anni, alcune autostrade addirittura del 200 per cento negli ultimi 14 anni. Eppure in cambio abbiamo servizi sempre peggiori: treni insicuri e superaffollati, autobus…

Per entrare nel cuore del ’68 non potevano mancare la sferzante polemica di Pasolini contro gli studenti, gli interventi di Viale, Dutschke, Marcuse, e poi di Fo, Basaglia, Havel, le loro denunce contro i poteri e la violenza delle istituzioni, fino ad arrivare a Langer e al suo appello a vivere con meno anziché con più cose. Una vera rivoluzione. Chiude il libro l’analisi lucida e disincantata di Giorgio Gaber…(redazione)

The time is now di David Bidussa Pubblicato da Chiarelettere € 13,00 “Un libro per ricordare. Un libro per capire. Un libro per non smettere di lottare” Quanta sete di giustizia, quanta carica vitale, quanta voglia di futuro. Una stagione durata almeno un decennio (1967-1977) è qui rappresentata attraverso i discorsi e gli interventi di alcuni protagonisti di quegli anni…

“Quello che non sappiamo” si può leggere come una lunga chat, è un romanzo-chat, un colpo di fulmine virtuale. Un amore al tempo della mail, tra nevrosi e nuove tecnologie. Ma il mistero che nasconde renderà i protagonisti più forti e la storia sorprendente. Ambientato tra Italia e Germania – a Roma, Milano, Bologna, Berlino – ma c’è anche la Cina, il romanzo parla del mondo di oggi e di domani, di donne e di uomini…(redazione)

Quello che non sappiamo di Annarita Briganti Pubblicato da Cairo € 13,00 Due persone non s’incontrano mai per caso, soprattutto se sono due anime destinate a unirsi. Un giorno Ginger riceve un’email da Paulo. I due non si conoscono o, almeno, lei crede che non si conoscano. Nasce una relazione virtuale. Iniziano a scriversi email nelle quali si raccontano la…