Ormai lo sanno tutti: sorridere fa bene alla digestione, alla pressione, al ritmo cardiaco e ai muscoli facciali. Per questo posso dire che il mio è il mestiere più bello del mondo: faccio ridere le persone. Quindi amici miei, mettetevi comodi, aprite il libro e buone risate a tutti! Il comico è un osservatore dei comportamenti umani e della vita. Come un minatore scava a fondo nell’anima delle cose e delle persone e ne estrae diamanti grezzi che trasforma in battute, monologhi e aneddoti che strappano risate…(redazione)

C’è solo da ridere (per non piangere) Vita: istruzioni per l’uso di Andrea Baccan in arte Pucci Cairo Editore ebook euro: 6,99 Il comico è un osservatore dei comportamenti umani e della vita. Come un minatore scava a fondo nell’anima delle cose e delle persone e ne estrae diamanti grezzi che trasforma in battute, monologhi e aneddoti che strappano risate….

Nina Forte, intrepida driver, porta su di sé i segni del proprio tempo, delle proprie illusioni, delle proprie ossessioni. E si affaccia dalla pagina, complice come una sorella, come una ambasciatrice delle nostre inquietudini. Un giallo? Può darsi, ma anche una commedia. Una brillante commedia sociale in cui si staglia una piccola grande donna schierata contro la macchina del potere e del danaro…(redazione)

Nina sente di Claudia de Lillo Pubblicato da Mondadori € 18,00 Nina Forte per lavoro guida un’automobile, ma non è una tassista: è un’autista NCC che ha ereditato la licenza dal padre. È una driver sui generis: colta, arrabbiata, madre di un adolescente inquieto ed ex moglie di un marito irresponsabile. Ha ottenuto un contratto di collaborazione con una banca…

È possibile scongiurare l’agonia in cui sta scivolando la nostra civiltà? Che ne è dell’uomo quando smarrisce i benefici garantiti dalla parte più evoluta del suo cervello? Quando delega le sue funzioni ad appendici digitali, vere e proprie protesi, innescando una regressione che cancella ogni traccia del salto evolutivo per cui è…(redazione)

Homo stupidus stupidus L’agonia di una civiltà di Vittorino Andreoli Pubblicato da Rizzoli € 19,00 È possibile scongiurare l’agonia in cui sta scivolando la nostra civiltà? Che ne è dell’uomo quando smarrisce i benefici garantiti dalla parte più evoluta del suo cervello? Quando delega le sue funzioni ad appendici digitali, vere e proprie protesi, innescando una regressione che cancella ogni…

Questo libro non è un manuale di archeologia, e non è neppure un diario di viaggio o di avventure. È il racconto sincero e appassionato della più bella lezione di immortalità che Flaminia Cruciani abbia ricevuto dalla vita: l’archeologia in quella terra millenaria che è la Siria con la sua straordinaria gente. Dalla preparazione del viaggio all’organizzazione delle attività di scavo, dal rapporto con la popolazione locale alle numerose difficoltà della vita nel deserto, grazie a un linguaggio…(redazione)

Lezioni di immortalità di Flaminia Cruciani Pubblicato da Mondadori € 18,00 «L’archeologia è più affine alla poesia di quanto possiamo immaginare, si tratta in entrambi i casi di svelamenti, perché in un frammento si svela il mistero delle domande che ci abitano da sempre.» Flaminia Cruciani, poetessa e archeologa, ha fatto parte per diversi anni della Missione archeologica italiana a…

Timothy Ferriss è molto più di un mental coach: è diventato ormai un campione del web, con milioni di follower, e con i suoi libri, “Bibbie” del saper vivere, ha catturato legioni di lettori. Di sicuro è uno che non ha paura di niente: ogni volta che si prefigge di imparare qualcosa, che sia una lingua orientale, un’arte marziale, una strategia infallibile di management, Tim sa come fare…(redazione)

Il segreto dei giganti Salute, ricchezza, saggezza: tattiche, strategie e consigli dalle icone mondiali dell’arte, della medicina, del cinema, della finanza di Timothy Ferriss prefazione di Arnold Schwarzenegger Pubblicato da Cairo Editore € 19,00 Timothy Ferriss è molto più di un mental coach: è diventato ormai un campione del web, con milioni di follower, e con i suoi libri, “Bibbie”…

Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settant’anni fa venne ricostruito un Paese distrutto. Come scrive Aldo Cazzullo…(redazione)

Giuro che non avrò più fame di Aldo Cazzullo Pubblicato da Mondadori € 18,00 Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia…

Senza voler essere una vera e propria autobiografia, Il borghese è un piccolo cammeo, impreziosito da quello stile diretto e implacabile, sempre in bilico tra cinismo e ironia, che ha reso inconfondibile ogni riga uscita dalla penna di Vittorio Feltri. Chi possiede personalità di solito ce l’ha pessima, non sono mancati i rapporti burrascosi: con Indro Montanelli, per esempio, o con Giorgio Bocca, che al momento della morte salutò, lasciando trapelare un po’ di malinconia, come «il mio miglior nemico»…(redazione)

Il Borghese di Vittorio Feltri Pubblicato da Mondadori € 17,00 Chi l’avrebbe mai detto, alla fine degli anni Cinquanta, che quell’adolescente taciturno e magro come un chiodo, abituato a rintanarsi in biblioteca dopo aver sgobbato tutto il giorno per dare una mano alla famiglia, sarebbe diventato firma di punta dei più prestigiosi quotidiani nazionali, arrivando persino a dirigerne alcuni? Probabilmente…

Per i giovani a caccia di sensazioni forti, più che mai desiderosi di sfidare chiunque, a partire da se stessi, l’azzardo è un campo d’azione particolarmente attraente. Il fascino del rischio, insieme all’illusione di vincere sono un mix potente in una società in cui emergere e osare sembrano essere regole inderogabili per riuscire, per vincere. Così accade anche con il gioco. Così, si possono trascorrere ore e ore a giocare, magari online, magari…(redazione)

Gioco d’azzardo, giovani e famiglie di Mauro Croce, Francesca Rascazzo Giunti Editore euro: 10,63 Il gioco d’azzardo è un modo, antico come l’uomo, di trascorrere il tempo provando la piacevole sensazione di fare a gara con il destino, e con gli avversari. Tuttavia, sebbene per molte persone questa attività non sia un problema, ci sono giocatori e famiglie che nell’azzardo…

“LA GENTE DECENTE NE HA ABBASTANZA, MA NON VUOLE AVVANTAGGIARSI SUL PROSSIMO, NON VUOLE NÉ VIVERE NELLA SCONFITTA NÉ TRIONFARE SUGLI ALTRI. È LA GENTE CHE SI FA CORAGGIO E DICE DI NO QUANDO SAREBBE PIÙ FACILE DIRE DI SÌ O ACCETTARE UNA SPIEGAZIONE TRANQUILLIZZANTE. LA GENTE CHE IMPARA A NON AVERE PAURA E A NON DIFFIDARE DELLA POLITICA, PERCHÉ SA CHE LA POLITICA SIAMO SOPRATTUTTO NOI.” (redazione)

CORSO URGENTE DI POLITICA PER GENTE DECENTE di Juan Carlos Monedero Feltrinelli Editore ebook euro: 9,99 Dalla rivolta degli indignados alla fondazione del partito Podemos, che secondo molti sondaggi potrebbe diventare il primo partito del paese, la sinistra spagnola sembra stare elaborando non solo una teoria, ma soprattutto una pratica politica che la rende la più innovativa (e la più…

L’on. Brunetta utilizza un ottimo esempio facendo riferimento all’ingaggio di viaggio utilizzato dai componenti della baleniera Pequod, che nel romanzo di Herman Melville daranno la caccia a Moby Dick la balena. “…tutto il personale, compreso il capitano, riceve alcune quote dei profitti, chiamate pertinenze; queste pertinenze sono proporzionate al grado di importanza dei rispettivi compiti…” Perfetto. L’utopia del prof. Brunetta vorrebbe vedere le maestranze partecipare agli utili dell’azienda per cui lavorano, adeguando le loro pertinenze alla…(redazione)

La mia utopia di Renato Brunetta Pubblicato da Mondadori euro: 15,30 L’on. Brunetta utilizza un ottimo esempio facendo riferimento all’ingaggio di viaggio utilizzato dai componenti della baleniera Pequod, che nel romanzo di Herman Melville daranno la caccia a Moby Dick la balena. “…tutto il personale, compreso il capitano, riceve alcune quote dei profitti, chiamate pertinenze; queste pertinenze sono proporzionate al grado di importanza…