Lufthansa Italia, il cavallo di Troia. 28.11.2008 Una persona a me molto cara, che sempre rimpiangerò, mi diceva così: “lavare la testa all’asino si spreca tempo e sapone”, credo che rappresenti a dovere la situazione dei piloti Alitalia. Il tempo passa e le cose cambiano, quella che per tutti eraContinua

Sportivi brasiliani ed il vizietto dell’alcool 26.11.2008 Anche Barrichello ha perso una grande occasione, quella di stare zitto. Si allunga ogni giorno di più la lista di questi eterni secondi, che esistono solo per dare lustro al campione, nello specifico Michael Schumacher. Se avesse voluto, per manifesta superiorità sarebbe potutoContinua

“Se la vita è un bene indisponibile”. 15.11.2008 “Se la vita è un bene indisponibile, non ci può essere nessuno che può prolungarla all’infinito”. E’ vero, ma per lo stesso principio è vero anche il contrario, nessuno può deliberatamente interromperla. Il Vangelo, spiega che non fu il volere di GesùContinua

Lavatevi la coscienza, costa solo due Euro 19.11.2008 E’ un problema genetico quello vissuto dal popolo italiano, destinato com’è a sopportare qualunque angheria senza mai ribellarsi. In questo ultimo periodo è subissato da richieste di denaro da ogni dove, che vanno ad aggiungersi al costo della vita ormai insostenibile. OraContinua

Non è tutto Sant’oro quello che luccica 12.11.2008 Seguo “Annozero” per dovere professionale e per piacere personale. Riconosco a Santoro la capacità e l’indiscutibile fascino che suscita nel pubblico televisivo, in modo trasversale tra i sostenitori dei due schieramenti. Mi stupisce molto la caduta di stile in cui è incappatoContinua

Visi pallidi, oggi mi sento razzista anch’io. 08.11.2008 La mia “tormenta nel cuore”, nasce dal sentirmi un cittadino del mondo di serie “C” un provincialotto. Abitante di un paese che ha ricevuto in questa settimana insegnamenti di stile, che neanche in due secoli di lezioni private si possono ricevere. IlContinua

Parlamento: vendesi dignità a dieci Euro al kilo 05.11.2008 E’ inammissibile lo spettacolo a cui dobbiamo assistere inermi, senza la possibilità di esprimere un giudizio, sulle gesta esemplari di coloro che sarebbero chiamati a dare un esempio, oltre che promulgare ordinamenti e normative. E’ di questi giorni la nota piùContinua