NEUROLANDIAdi Eugenio Benetazzo “Iniziare da un puntostrategico ed essenziale:diventare proprietaridel nostro debito…si tratterebbe a tutti gli effetti di una veraemancipazione”. L’analisi dello scenario macroeconomico dell’eurozona rappresenta il tema principale di questo pamphlet, incentrato sull’origine ed evoluzione futura della crisi del debito sovrano oltre alla previsione sull’economia del pianeta per gli anniContinua

Gabrielle “Coco” Bonheur Chanel (1883 –1971)changed fashion at the beginning of the 20th century. She was a French fashion designer, who made  simple and elegant dresses.   Her first achievement (raggiungimento) and creation was  the jersey fabric (stoffa jersey), a machine knit material (un tessuto fatto a macchina) manufactured for her byContinua

RESTAURANT MANdi Joe Bastianich Cosa mai avranno in comune la lirica con i Led Zeppelin o il Brunello d’annata con il Gatorade? O le forchette recuperate dalla spazzatura di un ristorante con gli investimenti immobiliari milionari oppure, ancora, una coppia di nonni istriani con i boss della finanza newyorkese? ÈContinua

ELOGIO DELL’UOMO PERBENEdi Umberto BrindaniPrefazione di Massimo Gramellini Vuoi vedere che nell’Italia degli scandali e dell’irrisolvibile questione morale, del discredito che ormai travolge l’intera classe politica e dell’arroganza di criminali, ladri, corrotti ed evasori fiscali bisogna andare a ripescare proprio quella strana, sbiadita figura di cui sembrava essersi persa ogniContinua

The sources of Alice in Wonderland are mainly autobiographical.  Alice was published in 1865, three years after the Reverend Charles Lutwidge Dodgson and the Reverend Robinson Duckworth rowed in a boat up the River Thames with the three young daughters of Henry Liddell, (the Vice-Chancellor of Oxford University and Dean ofContinua

 Alice in Wonderland  is an 1865 novel written by Lewis Carroll.Alice is bored  (stufa): she is sitting on the riverbank with her sister, when she sees a talking, clothed (vestito) White Rabbit with a pocket watch (orologio da taschino) run past. She follows it down a rabbit hole (tana) . Thrugh a hole ofContinua