At the start of his dramatic career (carriera di drammaturgo), Eugene O’Neill wrote seven one-act plays (atti unici): The Long Voyage Home, The Moon of the Caribees, Bound East for Cardiff, In the Zone, The Rope, Ile and Where the Cross is Made. All these plays form a cycle  andContinua

Eugene O’ Neill (1888-1953), born in New York, gave a new originality to the stage (teatro) mainly as to (soprattutto per ciò che riguarda) the language and the setting (ambientazione).  His plays combine (combinano) realism with expressionism, the metaphysical with the poetic. Set in America they describe the society ofContinua

IL SOSPETTO  (guarda il trailer)di Chris Pavoneebook: euro 9,99 Quando il marito accetta un nuovo impiego in Lussemburgo, Kate decide di lasciare il suo lavoro a Washington e trasferirsi insieme a lui. È convinta di essersi finalmente lasciata il passato alle spalle, di non dover più nascondere a nessuno – maritoContinua

IL CELESTE di Gianni Barbacettoebook: euro 9,99 “La politica è azione per il bene comune.” “Sono limpido come acqua di fonte.”Roberto Formigoni“Questa non è più una società di diritto ma degli interessi.” Francesco Greco, magistrato Dalla gloria all’inarrestabile declino. Com’è possibile che un politico resti al governo della più importante regione italiana perContinua

The great innovation of the mid  1980s – till 1990s – was casual wear.  This trend included leggings (pantacollant) worn (indossati) with oversized sweaters and sweatshirts (maglioni larghissimi) in winter or oversized tee shirts in summer.  Skirts (gonne) were usually plaid skirts (a quadretti) worn with slouch socks (calze cheContinua