L’arrivo dell’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di lavorare e interagire. È una rivoluzione digitale, la terza per essere precisi, che rischia di…massimo.demuro@iltrovalibri.it

La terza rivoluzione digitale
Come intelligenza artificiale, computer quantici e metaverso cambieranno la nostra vita
di Stefano Casertano
Baldini+Castoldi libri
€ 20,00

L’arrivo dell’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di lavorare e interagire, mentre anche altre tecnologie si diffondono molto rapidamente: computer quantici, blockchain, metaverso… È una rivoluzione digitale – la terza, per essere precisi – che rischia di disorientarci, così come è accaduto con le rivoluzioni industriali degli scorsi secoli. Ma è proprio questo disorientamento a fornirci una chiave per il futuro: davanti ai massicci cambiamenti strutturali della nostra società, con nuove competenze e competitività, la Nuova Rivoluzione Digitale può portarci verso un’epoca di ritrovato benessere, in cui le nostre potenzialità professionali e creative saranno ampliate. Ci potremo far aiutare dall’intelligenza artificiale, senza esserne dominati; potremo superare i confini fisici tra diversi luoghi del pianeta; potremo certificare l’autenticità di qualsiasi cosa con la blockchain; e scoprire nuove forme d’intrattenimento. Questo saggio – completo e accessibile a tutti – ci introduce nel mondo che sarà, spiegando come funzionano le tecnologie del futuro, chi le controlla e che impatto possono avere. Una lettura indispensabile non solo per rimanere aggiornati rispetto ai trend della società odierna, ma anche per sentirsi parte del cambiamento: ci aspetta il compito di immaginare la società di domani, in cui vivere e prosperare.

Stefano Casertano è regista, giornalista e saggista, attivo nel campo delle arti digitali e visuali, direttore creativo dello studio di arti multimediali Daring House. Il suo ultimo film in realtà virtuale Tales of the march ha fatto parte della 800 Mostra del Cinema di Venezia. Ha inoltre realizzato installazioni digitali per concerti operistici, mostre ed eventi. Ha conseguito un MBA presso la Columbia University di New York ed è alumnus del Biennale College Cinema – Virtual Reality.